Cerca

L'intervista

Vis Aurelia, ecco Del Monte "Possiamo fare grandi cose"

Dopo l'ottimo lavoro allo Sporting Tanas arriva in casa biancazzurra un nuovo direttore sportivo. L'obiettivo è rilanciare definitivamente il club

02 Luglio 2019

Fabio Del Monte

Fabio Del Monte

Fabio Del MonteArriva alla Vis Aurelia forte dei suoi meriti sportivi, che lo hanno visto fare grandi cose allo Sporting Tanas. Fabio Del Monte è ufficialmente un nuovo dirigente, ed allenatore, del club di via Gioacchino Ventura. Sicuro e determinato ha voglia di fare grandi cose, in collaborazione con la società con la quale si sta inferfacciando in questi giorni “Arrivo in una società storica del panorama calcistico laziale, con tanta voglia di fare bene. La mia esperienza con lo Sporting Tanas si era ormai esaurita, dopo tante soddisfazioni. Al mio arrivo c'erano soltanto due squadre provinciali, poi abbiamo raggiunto sia con l'Under 16 che con l'Under 19 l'Elite. I secondi giocheranno il campionato che sta per iniziare, dopo aver effettuato il doppio salto dai Provinciali. Per i primi sapevamo sarebbe stata dura salvarsi e purtroppo non ce l'hanno fatta. Le mie intenzioni quindi sono quelle di replicare questo tipo di lavoro, perché la Vis Aurelia non ha nulla da invidiare alle altre società, anzi. Ho accettato con molta voglia di fare l'offerta del club perché ci sono le basi per fare grandi cose. La Vis Aurelia è una società storica ed è quindi giunto il momento di tornare nei primi posti del calcio laziale. In questi giorni ci stiamo muovendo per completare i gruppi ed avere delle squadre competitive. Abbiamo rinnovato il parco allenatori con delle new entry davvero interessanti. All'Under 19 abbiamo messo Fabio Calabresi, che ha grande esperienza in questa categoria come testimoniano le recenti esperienza col Flaminia nei Nazionali e col Pomezia in Elite. Io curerò l'Under 17, mentre per l'Under 16 ci sarà Stefano Onorati. Per l'Under 15 abbiamo fatto una scelta importante portando in biancazzurro Pamela Valente, una ragazza preparatissima verso la quale nutriamo grande fiducia. Il tecnico che invece è rimasto rispetto la passata stagione è Andrea Di Giovanni che lavorerà con l'Under 14. Vedremo poi cosa accadrà con la prima squadra (la Vis Aurelia è in odore di ripescaggio in Prima Categoria) e successivamente vedremo se ci sarà da operare o meno sul mercato. Le novità non sono finite comunque qui, stiamo allestendo uno staff altamente preparato per riportare la Vis Aurelia dove merita”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE