Cerca

L'Evento

Presentata l'affiliazione tra Ariccia Football Academy ed Atalanta

Il responsabile del settore giovanile del club bergamasco, Loris Margotto, ha spiegato i progetti per la collaborazione con il club castellano

23 Settembre 2019

La conferenza di presentazione dell'affiliazione ©Ariccia Football Academy/FB

La conferenza di presentazione dell'affiliazione ©Ariccia Football Academy/FB

La conferenza di presentazione dell'affiliazione ©Ariccia Football Academy/FB

Oggi alle 17:30 presso lo Sporting Club Montegentile si è tenuta la presentazione ufficiale dell’affiliazione tra l’Ariccia Football Academy e l’Atalanta. La conferenza si è aperta con le parole del presidente del club ariccino, Daniele Del Piero, che si è detto ovviamente orgoglioso di ospitare una società importante come quella bergamasca. In rappresentanza del club nerazzurro c’era Loris Margotto, responsabile del settore giovanile e dell’attività di base dell’Atalanta Calcio. Queste le sue parole sulla neonata collaborazione con il club dei castelli romani: "Non ci interessa quanto è grande una società, se vince i campionati, ma ci interessa il valore delle persone ed il modo in cui vogliono fare calcio. Abbiamo trovato nell’Ariccia Football Accademy un’idea di fare calcio molto simile a quella nostra e per questo abbiamo deciso di iniziare questa collaborazione". L’obiettivo principale è la crescita dei ragazzi attraverso lo sport: "Quello che cerchiamo è far capire ai ragazzi che lo sport è un momento di grande rispetto e socializzazione e che con il lavoro e l’impegno si possono raggiungere grandi risultati. Noi abbiamo deciso di iniziare questo percorso insieme soprattutto per i ragazzi e per offrirgli maggiori possibilità di miglioramento, con gli allenatori dell’Ariccia Football Academy che si sono presi la responsabilità di acquisire quelle che sono le nostre competenze per metterle poi al servizio dei loro gruppi e questo è un aspetto da sottolineare". Sarà importante l’aspetto formativo, con riunioni tecniche per gli allenatori del club castellano, ma non mancheranno anche importanti eventi per i bambini: "Ci saranno degli incontri tecnici che faremo a Bergamo, ma poi ovviamente ci saranno anche delle visite da parte nostra qui ed anche tante iniziative per i bambini come amichevoli con le nostre squadre o visite allo stadio per vedere qualche partita".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE