Cerca

L'intervista

Staff tecnici, Capogrossi dà i voti alle scelte dei club

Il direttore dell'Accademia Calcio Roma valuta l'operato a livello di staff di alcuni club romani: "Verrà premiata la continuità"

17 Giugno 2020

Davide Capogrossi (©FB/Accademia)

Davide Capogrossi (©FB/Accademia)

Davide Capogrossi (©FB/Accademia)

Terzo appuntamento con le valutazioni degli staff tecnici dei club di settore giovanile. Stavolta siamo volati in casa Accademia Calcio Roma e Davide Capogrossi ha deciso di sbilanciarsi stilando le sue personali pagelle sui club romani: "In linea generale secondo me mai come quest'anno verrà premiata la continuità. Chi ha cambiato molto, seppur correttamente, rischia tanto. Noi ed altre come il Grifone Monteverde abbiamo scelto la via delle conferme".


Romulea, voto 9

"Prendere Placido era l'unica vera mossa che poteva fare Vilella perrilanciare la Romulea. Parliamo di un ragazzo in gamba, giovane edeteminato. Avrà il compito non facile di organizzare una società che,a mio giudizio, ha pagato tanto la perdità di Belardo. La Romulea peròadesso può tornare ai vertici del calcio laziale".


Lodigiani, voto 7

"Dopo tanti anni era arrivato il momento di cambiare qualcosa all'interno dello staff tecnico dei biancorossoblù. In questi anni la società havenduto tanto ma non hanno inciso a livello di risiultati nei campionatiagonistici. Se Patrizio Melfa riuscirà a immergersi di nuovo a tempopieno nei dilettanti secondo me può far bene".


Savio, voto 6

"Innanzitutto avrei dato confermato qualche allenatore che ha fattobene nella passata stagione. Iacovolta non si sta muovendo male nelnuovo ruolo di direttore sportivo. Il voto potrebbe alzarsi o abbassarsia seconda di come lavorerà lo staff e soprattutto della libertà cheFiorentini lascierà ai dirigenti di programmare i prossimi campionati"


Ottavia, voto 5

"Non mi piace l'attuale staff tecnico. Il motivo? Secondo me gli allenatori devono fare gli allenatori e i direttori sportivi i direttori sportivi.In vista della prossima stagione l''addio di Garofalo può farsi sentire epotrebbero andare incontro ad un esodo. Staremo a vederecosa succederà".


Tor Tre Teste, voto 8

"Non hanno fatto particolari stravolgimento e lo ritengo giusto. Premiare la continuità in questo caso è la via più giusta e sono assolutamente d'accordo. Adesso dipende dal livello delle rose che costruiranno.Quando una società ha così tanto appeal il rischio di incartarsi è alto.Ci vorrà armonia nei gruppi".


Urbetevere, voto 6

"Lo staff tecnico fa il salto di qualità grazie alla presenza di FabrizioStazi. Tuttavia, credo che con troppi galli in un pollaio si fa fatica acostruire un progetto vincente, ma staremo a vedere. Per quanto riguarda il parco allenatori della prossima stagione però credo che avreifatto scelte diverse".


Vigor Perconti, voto 4

"Ottima la scelta dei tecnici dell'agonistica, secondo me tra i migliori dellaregione. La media voto però è abbassata notevolmente dalla poca continuitàa livello dirigenziale. Penso stiano facendo confusione nell'allestimento dellerose: sembra che stiano costruendo i gruppi dell'agonistica comefosse il fantacalcio".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE