Cerca

provinciali

Mundial, Guidi: "Stiamo ponendo le basi per un futuro importante"

Il preparatore atletico si esprime sulla neonata realtà romana ed analizza il difficile momento che stiamo attraversando

09 Novembre 2020

Mundial, Guidi: "Stiamo ponendo le basi per un futuro importante"

Prosegue il nostro viaggio all’interno delle figure che operano all’interno della Mundial Football Club ed è il turno del preparatore atletico Glauco Guidi.


Il preparatore atletico Guidi ©Mundial

Com’è iniziata e come sta procedendo la collaborazione con la Mundial? "Tutto ha avuto inizio tramite vecchie conoscenze calcistiche e personali avute con alcuni responsabili e coordinatori della società che stimo e ne condivido le modalità di intendere il calcio e come pensavo la collaborazione procede con grande sintonia e rispetto dei progetti iniziali. Attualmente mi occupo della preparazione atletica dell'Under 17 (classe 2004) e comunque sempre disponibile ad ogni necessità, se necessario, della società".


Come vede i ragazzi in questo periodo dal punto di vista psicologico? Come giudica la loro crescita sotto il profilo fisico e motorio? "Senza dubbio si evidenzia un’importante crescita tecnico, fisica e soprattutto comportamentale nonostante il periodo di incertezze, timori e assenze dovute al Covid 19. Grande impegno da parte dei ragazzi e voglia di imparare nuovi sistemi di allenamento al quale non erano abituati. Il profilo psicologico non mi sembra alterato, partecipano con profitto alle attività anzi avverto una continua crescita alla creazione di un gruppo. Cosa quest'ultima molto importante per una squadra di calcio".


Avete già in mente delle attività in questa fase anche da remoto? Come si fa a tenere alta la concentrazione in un momento così senza gare ufficiali? "Riguardo le attività da remoto abbiamo già realizzato ed inviato agli atleti dei video dove vengono presentate  esercitazioni che possono fare a casa nel caso di quarantena. Ovviamente la gara, il campionato mancano ma organizziamo  degli allenamenti coinvolgenti tipo piccoli tornei, calcio tennis e sfide tra i ragazzi  sperando di tenere alta la concentrazione del gruppo".


Quali sono gli obiettivi di squadra e personali in questa stagione? Quali sono le esperienze che l’hanno maggiormente formata negli anni? "Non ci sono obiettivi di singola squadra ma creare dei presupposti importanti per il futuro della Mundial FC. Noi tutti crediamo e ci impegniamo affinchè si possano realizzare progetti interessanti per raggiungere degli obiettivi che ci siamo imposti per creare un ‘Club’ con la C maiuscola. Riguardo gli obiettivi personali soltanto quelli di educare sia calcisticamente che socialmente i ragazzi. Faccio calcio da più di 35 anni e incontrare uomini di 40, 45 anni con figli che ti chiamano ancora ‘Mister’ è una grossa soddisfazione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE