Cerca

in edicola

Cassino, Vitagliano lancia l'allarme: "Situazione delicata"

 
 Il direttore sportivo dei biancoblù: "Al campo ormai vengono soltanto il 25% degli iscritti"



27 Novembre 2020

Alessandro Vitagliano

Il direttore sportivo del Cassino Alessandro Vitagliano

La situazione a Cassino è davvero molto delicata. I dirigenti biancoblù ci stanno mettendo grande impegno tuttavia l'emergenza Covid sta lasciando strascichi importanti, specialmente per quanto riguarda il settore giovanile. I problemi sono molteplici e per certi versi molto diversi dalle realtà romane: "Al campo ormai vengono il 25% dei ragazzi - conferma Alessandro Vitagliano, ds del club - Purtroppo noi abbiamo diverse difficoltà legate alla nostra posizione geografica. I ragazzi che arrivano dalla Campania, regione che dista pochissimi km da noi, non possono venire al campo a causa del lockdown. Stessa situazione per tutti quei giocatori che da lontano non si fidano a raggiungere il centro sportivo per la mancanza di docce". L'intervista integrale ad Alessandro Vitagliano sarà disponibile sul giornale in edicola lunedì 30 novembre, acquistabile anche tramite la nostra edicola digitale

 
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE