Cerca

L'intervista

Ladispoli, Mele: "Questo periodo stimola l'inventiva dei mister"

Il tecnico dell'Under 16 rossoblù: "In queste settimane bisogna esser bravi ad inventarsi esercitazioni per i ragazzi"

10 Dicembre 2020

Claudio Mele

Tecnico dell'Under 16 del Ladispoli

Le dichiarazioni del tecnico del Ladispoli che, tra incertezze e voglia di ripartire, racconta la situazione delicata che si sta creando in questo periodo. Inizia parlando della sua situazione personale, si trova a combattere una doppia battaglia in quanto oltre al ruolo di allenatore degli U16 è anche infermiere, questo doppio impegno lo ha portato quest'estate a scegliere il Ladispoli dopo le esperienze nazionali a Terni e Viterbo sottolineando però: “Ero sicuro di non scendere di qualità, ho ritrovato i valori che c'erano nel calcio professionistico sia a Viterbo che a Terni.” Continua poi parlando della situazione calcistica: “In questo periodo è chiaro che parliamo di incertezza, è difficile andare avanti però insieme ai ragazzi si può fare, grazie all'entusiasmo sia loro che della società”. Riguardo gli allenamenti individuali continua affermando: “Con le dovute restrizioni non è facile però sono convinto che questo possa far crescere l'allenatore che si trova nella posizione di dover inventare esercizi e situazioni nuove, fino ad oggi si dava maggior risalto a cose schematiche viste e riviste.” Inoltre il mister aggiunge che in questo periodo si sta dedicando maggiormente allo studio, già affrontato in precedenza ma che ora sta approfondendo a causa della mancanze di partite nel fine settimana che lo avrebbe “distratto” sotto alcuni aspetti. Successivamente tocca il tema del vaccino e della ripresa dei campionati ad inizio 2021 affermando: “Riguardo il vaccino lascio il compito alle istituzioni, stiamo andando verso una convivenza con questo virus, la scelta del vaccino la lascio a loro, si parla di una ripresa nel 2021, quindi a Gennaio.” Claudio Mele chiude l'intervista con dei sentiti ringraziamenti a ragazzi, staff e genitori non solo del Ladispoli ma di tutte le realtà calcistiche italiane che stanno attraversando questa situazione sicuramente molto delicata.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni