Cerca

in edicola

Il 2020 della Vis Aurelia: il punto col dg Massimo Anselmi

Dalla conquista dell'Elite con i 2006 alla crescita continua della scuola calcio e al rapporto col Torino

27 Dicembre 2020

Massimo Anselmi

Il direttore generale della Vis Aurelia Massimo Anselmi (Foto ©GazReg)

Come tutti i progetti calcistici anche quello della Vis Aurelia ha subito un rallentamento in questo 2020, ma la società di via Ventura non ha nessuna intenzione di tirare i remi in barca, anzi, sta continuando a pianificare il proprio futuro per riportare una società storica della Capitale ai livelli che gli competono. Un primo passo è già stato fatto con la conquista della categorie Elite per l'Under 14, ma non è certamente finita qui. Il lavoro costante sulla scuola calcio ed il rapporto di collaborazione con il Torino sui giovani talenti biancazzurri sono le fondamenta della Vis Aurelia, pronta a ripartire di slancio appena le condizioni lo permetteranno "Prima che succedesse tutto questo stavamo facendo degli ottimi campionati - esordisce il direttore generale biancazzurro Massimo Anselmi - abbiamo conquistato l'Elite con i 2006 ed anche nelle altre categorie stavamo ben figurando".  L'articolo integrale sarà disponibile sul giornale in edicola lunedì 28 dicembre, acquistabile anche tramite la nostra edicola digitale

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni