Cerca

l'intervista

Ostiantica, Di Giulio: "2020 anno difficile, ma siamo soddisfatti"

Parola al direttore generale, che traccia un bilancio sulla complicata annata che si sta per chiudere

28 Dicembre 2020

Ostiantica Di Giulio

Il direttore generale bianconero Massimiliano Di Giulio (Foto ©Ostiantica)

Ultimi giorni di questo 2020, in casa Ostiantica la parola va al direttore generale Massimiliano Di Giulio.

Direttore, si sta per chiudere il 2020 che è stato un anno davvero complesso per tutti: quale è il tuo bilancio con l’Ostiantica? “L'anno che si sta per concludere è stato difficile da gestire. Posso dire che nonostante tutte le problematiche, grazie anche alla collaborazione e comprensione dei genitori, siamo riusciti ad eguagliare il numero degli iscritti della passata stagione, per cui siamo soddisfatti”.

In queste settimane proseguiranno gli allenamenti in vista poi di una ripresa che ci si augura possa arrivare nei primi mesi del 2021: come stanno i ragazzi? “L'umore dei ragazzi purtroppo non è dei migliori, ma nonostante tutto eseguono gli allenamenti sempre con il massimo impegno, anche se diversi rispetto alle classiche sedute. La speranza dei ragazzi è che il 2021 possa iniziare con la ripresa del campionato, in modo da poter essere anche più stimolati e far meglio”.


Se dovessi esprimere un desiderio per il nuovo anno, cosa chiederesti? “Il mio desiderio per il prossimo anno è che finalmente con la scoperta del vaccino si possa uscire da questa pandemia che ha cambiato la vita di tutti noi. In questo modo anche presso il nostro centro sportivo potremo tornare ad allenarci normalmente e ad abbracciarci tutti insieme, magari dopo aver fatto un gol”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni