Cerca

l'intervista

Roberto Messedaglia: "Come Fiano Romano non ci siamo mai arresi"

Il dirigente responsabile dell'agonistica: "Mi auguro che al più presto questi ragazzi possano tornare a giocare come facevano qualche tempo fa"

31 Gennaio 2021

Il dirigente responsabile dell'agonistica: "Mi auguro che al più presto questi ragazzi possano tornare a giocare come facevano qualche tempo fa"

“Come Fiano Romano non ci siamo mai arresi, io, il direttore sportivo Carlo Demofonte e il presidente Claudio Pacolini abbiamo presenziato ogni giorno il campo riscontrando grandissima presenza in tutte le categorie”. Parole di Roberto Messedaglia, dirigente responsabile del settore agonistico del Fiano Romano che poi continua nel descrivere la situazione che sta vivendo il club: “I campionati sono fermi da mesi e l'agonismo del calcio domenicale manca un po' a tutti. A livello calcistico la pandemia ci ha tolto la vita dello spogliatoio ma le squadre stanno lavorando bene seguendo i protocolli anche se sentono la mancanza della partita”. A Messedaglia abbiamo poi chiesto come la società si sta riorganizzando circa un'eventuale ripresa: “Ai tecnici abbiamo chiesto la cosa più importante, farsi trovare pronti con le squadre, rispettando le regole, per un'eventuale ripresa dei campionati. A livello fisico siamo sicuri che non sarà un problema perchè abbiamo la fortuna di poter contare su preparatori atletici che sono molto bravi. Ora aspettiamo la data del 5 febbraio con trepidazione ma fiduciosi che si possa riprendere. Mi auguro che al più presto questi ragazzi possano tornare a giocare come facevano qualche tempo fa”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE