Cerca

l'intervista

Nuvoli e D'Avanzo: "Momento duro, ma l'Atletico 2000 è come una famiglia"

I due giovani capitani, rispettivamente dell'Under 16 e 15, racontano il loro legame con il club e le sensazioni delle ultime settimane

09 Febbraio 2021

Atletico 2000 Nuvoli D'Avanzo

I capitani biancorossi Fabio Nuvoli e Lorenzo D'Avanzo (Foto ©Atletico 2000)

Continua il lavoro dei club di settore giovanile del Lazio, nella speranza che i campionati possano ripartire presto. In casa Atletico 2000 si dà voce ai giovani capitani, per raccontare il lavoro settimanale ed il clima in quel di via Centocelle. "Questo è un momento difficile, però ci stiamo allenando con costanza, impegnandoci sempre. In generale le cose stanno andando bene e non vogliamo mollare - esordisce così Lorenzo D'Avanzo, capitano dell'Under 15 Elite - Per me portare la fascia al braccio è una responsabilità importante, perché devo rappresentare tutta la squadra. Sono qui da circa 5 anni e già dal primo allenamento mi sono sentito a casa perché la società mi ha accolto benissimo. Questa è una grande famiglia". Gli fanno eco le parole di Fabio Nuvoli, capitano dell'Under 16 Elite: "È un periodo complicato per tutti, ma il mister e la società stanno tenendo noi ragazzi sul pezzo per farci essere pronti quando, si spera, si ricomincerà a giocare - spiega, parlando anche lui del valore dell'essere leader della squadra - Penso che sia un ruolo importante per i miei compagni: cerco in ogni allenamento di stargli vicino, anche se senza partite nel week end e senza allenamenti con contatto ci si diverte di meno. Ma dobbiamo continuare a lavorare duro e stiamo facendo il possibile per mantenere alta la concentrazione". Ultime battute sul suo legame con il club: "Da subito mi ha colpito l'ambiente dell'Atletico, l'aria di familiarità che si respira sempre. Qui mi sento a casa".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni