Cerca

l'intervista

Campus Eur, Stuffetto: "Speriamo nella ripresa, la partita è l'allenamento più completo"

Parola all'istruttore dei 2008 del club di Lungotevere Dante, che esprime le sue aspettative sul ritorno in campo

01 Marzo 2021

Campus Eur Stuffetto

Andrea Stuffetto, istruttore dei 2008 del club di Lungotevere Dante (Foto ©Campus Eur)

A dar voce alla scuola calcio del Campus Eur stavolta è Andrea Stufetto, istruttore dei classe 2008 bianconeri: “Le cose procedono bene, continuiamo gli allenamenti rispettando tutte le norme e i protocolli. Stiamo lavorando soprattutto sulla tecnica individuale evitando le partitelle e il contatto. Non è semplice visto che non è certo il calcio a cui eravamo abituati ma stiamo dando il massimo affinché comunque i ragazzi possano continuare a venire al campo e ad imparare divertendosi”. A Stufetto abbiamo poi chiesto quale è il messaggio che in un momento come questo è importante mandare ai propri ragazzi: “La prima cosa è l'educazione, i ragazzi che alleno sono in una fascia d'età particolare in cui spesso cambiano il carattere e perciò cerco di supportare quanto più possibile i genitori provando a trasmettere dei valori sani e positivi anche fuori dal campo. Per quanto riguarda poi ciò che accade nel rettangolo verde provo a dare loro maggiore sicurezza e personalità come giocatori, insegnandogli poi quante più nozioni possibili per la loro crescita tecnica”. In chiusura a Stufetto abbiamo chiesto cosa ne pensa a proposito della possibile ripartenza del settore giovanile: “Se ci fossero le condizioni sarei favorevole, sin da subito. Per me le partite sono gli allenamenti più completi che i ragazzi possano fare oltre al fatto che per i bambini la famosa partitella racchiude tutto il bello che c'è nel calcio”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE