Cerca

l'intervista

Campus Eur, Morezzi: "Non molliamo, questo virus non può averla vinta!"

Il responsabile della scuola bianconera: “L’obiettivo ora è dare tranquillità e allegria a tutti i nostri ragazzi”

18 Marzo 2021

Campus Eur, Morezzi: "Non molliamo, questo virus non può averla vinta!"

“Questo stop è davvero durissimo da affrontare”. Mauro Morezzi, responsabile della Scuola Calcio del Campus Eur, non si nasconde. “Nonostante tutti gli impedimenti e le limitazioni che ci sono state in quest’ultimo anno eravamo riusciti a tenere i ragazzi al campo sempre con il sorriso e soprattutto con uno sguardo al futuro sempre positivo. Ora arriva un altro blocco e se è difficile da digerire per noi, figuriamoci per i ragazzi”. È lo stesso Morezzi però che suona la carica, con già pronto il piano di battaglia per affrontare questo lockdown: “Eravamo riusciti a proseguire nella nostra attività in maniera sì singola e individuale ma sempre crescente ed ora siamo costretti a dare ancora qualcosa di più ai ragazzi proprio come è stato nel lockdown di marzo scorso. Inizialmente manderemo ai ragazzi dei video di alcuni mister che eseguono alcuni gesti tecnici che si possono fare a casa e poi delle schede di allenamento da poter fare tranquillamente anche in spazi molto ristretti. Più avanti riprenderemo poi con delle vere e proprie lezioni di tecnica individuale a distanza, ovviamente nulla a che vedere con un allenamento in campo ma cerchiamo comunque di tenere i ragazzi quanti più impegnati possibile”. Il responsabile dell’attività di base bianconera chiude poi con un messaggio per i suoi: “L’obiettivo ora è dare tranquillità e allegria a tutti i nostri ragazzi. A loro voglio dire di non mollare perché cedere vorrebbe dire darla vinta a questo momento e a questo virus e questo non può accadere. I ragazzi hanno bisogno di un futuro allegro e pieno di sorrisi, il calcio così come lo sport in generale sono quel tramite che possono farceli arrivare”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE