Cerca

l'intervista

Campus Eur, Panico: “Ragazzi, continuiamo a lottare”

Il segretario bianconero: “Come società non ci fermiamo, continueremo a star loro vicino e anzi daremo ancora di più”

19 Marzo 2021

Campus Eur, Panico: “Ragazzi, continuiamo a lottare”

Questo nuovo stop è stato un colpo duro da incassare ma il Campus Eur non smette di lottare e, in attesa che l'Eccellenza di mister Cangiano abbia l'ok per tonare in campo, la società bianconera non smette di essere vicina a tutti suoi ragazzi, tra agonistica e scuola calcio. A dar voce al club bianconero c'è Vincenzo Panico, segretario generale dell'area sportiva: “E' un brutto colpo, fin qui avevamo trovato un equilibrio seppur fittizio, vedere negata ai ragazzi la gioia della partita non è stato comunque facile. Adesso speriamo solo che questo stop serva davvero a far ripartire tutto, che sia l'ultimo perchè vedere i ragazzi così è dura per tutti. Come società accettiamo questa decisione, rispetteremo i protocolli come abbiamo sempre fatto, e tiferemo per l'Eccellenza attendendo il definitivo via libera”. Panico parla poi dell'impegno del club nei confronti dei suoi ragazzi: “Non ci fermiamo, continueremo a star loro vicino. Da parte nostra c'è tutta la disponibilità possibile, la società ha già fatto tanto ma continuerà a farlo e anzi aumenterà ancora gli sforzi che sin qui sono stati incredibili”. In chiusura il segretario ci tiene a mandare un messaggio a tutti i giovani bianconeri: “Prima di tutto voglio fargli i complimenti per come hanno saputo stringere i denti sino a questo momento, tutti i ragazzi sono sempre stati disponibili e pronti ad allenarsi. Ora gli dico di non mollare, di continuare a lottare perchè tutto questo prima o poi finirà e allora toneremo in campo con ancor più voglia di prima”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE