Cerca

l'intervista

Fiano Romano, Ciriaci: "Complicato ma non abbandoniamo i nostri ragazzi"

Il responsabile della scuola calcio: “Soprattutto in un momento come questo lo sport è fondamentale”

28 Marzo 2021

Fiano Romano, Ciriaci: "Complicato ma non abbandoniamo i nostri ragazzi"

Il Fiano Romano sta facendo fronte al nuovo stop delle attività. Un momento delicato ma in cui il club non smette di stare vicino ai propri ragazzi. A parlarci di come la società si è organizzata è Luca Ciriaci, responsabile della Scuola Calcio: “Stiamo ricalcando quanto fatto lo scorso anno nel corso del primo lockdown. Ci teniamo in contatto con videochiamate e magari mandando qualche slide ai ragazzi con la programmazione del lavoro da svolgere da casa. E' una situazione complicata, inutile dirlo – aggiunge poi Ciriaci – ma colgo l'occasione per ringraziare la società per i tanti sforzi fatti nell'adeguarsi ai protocolli e ai mister che sono stati semplicemente incredibili nel portare avanti una situazione che non era semplice né peri ragazzi né per loro. Noi comunque continuiamo ad essere il più vicini possibile ai ragazzi cercando, ogni giorno, di far sentire loro la nostra presenza”. In chiusura Ciriaci ci tiene a mandare un messaggio ai suoi ragazzi ma non solo: “Dico loro di tenere duro soprattutto in questo periodo anche se c'è stato quello che ora sembra un passo indietro. Nelle difficoltà bisogna sempre uscirne fuori stringendo i denti, così come nella vita. Anche in questo periodo dovete portare avanti la vostra passione senza abbandonarla, senza scoraggiarvi, ma tirate fuori gli artigli e lottate per quello che più vi piace, giocare, stare con gli amici e fare una vita sana per poi tornare il prima possibile a quella normalità che tutti auspichiamo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE