Cerca

scuola calcio

Empire, Rosario Caruso "I bambini si divertono, questo è ciò che conta"

Parola al responsabile organizzativo della società biancoverde che continua a dimostrarsi un punto di riferimento per tutti i suoi tesserati

01 Aprile 2021

Rosario Caruso

Rosario Caruso, responsabile organizzativo della Scuola Calcio dell'Empire

Quanto accade in questi giorni nei centri sportivi, con tutte le norme del caso dettate dai tempi, fa comprendere quanto la pratica sportiva sia importante, soprattutto nelle fasce d'età più basse. In casa Empire la Scuola Calcio è sempre stata curata nel minimo dettaglio ed anche, forse soprattutto, in questo periodo potersi incontrare e divertirsi, perché di questo si parla lasciando completamente nell'armadietto qualsiasi altro dettame, tra amici è quanto di più importante si possa offrire a chi durante la pandemia sta pagando un prezzo carissimo in termini futuri. A coordinare il flusso e l'operato dei piccoli talenti biancoverdi c'è Rosario Caruso, figura ormai fondamentale per far sì che il progetto calcistico sviluppato sui più piccoli possa proseguire con la giusta continuità. "Con il ritorno in zona arancione i ragazzi ed i bambini stanno tornando agli allenamenti, noi ci siamo sempre adeguati a tutte le norme imposte dai vari decreti, mantenendo ad esempio il distanziamento previsto per questo tipo di attività. Loro si divertono e questo è quello che più conta. Siamo riusciti ad elaborare con gli istruttori tutta una serie di esercizi che li coinvolgono. Non possono fare le partite, vero, ma devo dire che è una richiesta ed una problematica che si fa sentire solamente nella categoria Esordienti, tra Piccoli Amici e Primi Calci quello che prevale maggiormente è lo stare insieme ed il divertimento. Questi allenamenti servono ai bambini per allontanarli da quello che stanno vivendo al di fuori del campo; capiscono la gravità della situazione ma non si fanno tante domande, proprio perché riescono ad essere spensierati quando vengono da noi. Una bella soddisfazione, come quella di non aver perso praticamente nessun iscritto, anzi, abbiamo avuto anche un piccolo incremento anche in questi giorni, con delle famiglie che hanno scelto la nostra società"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE