Cerca

l'intervista

Jem's, Casartelli: "Giusta l'euforia per la ripresa ma guardia alta"

Il tecnico: "Il confronto è vitale nello sport, per i ragazzi avere di nuovo questa possibilità è importante"

02 Maggio 2021

Jem's, Casartelli: “Giusta l'euforia per la ripresa ma guardia alta”

“Le sensazioni sono sicuramente positive, c'è un clima di euforia tra i ragazzi vista la possibilità di tornare a confrontarsi e mettere finalmente a frutto le accortezze tecniche su cui abbiamo lavorato durante l'anno”. Francesco Casartelli non nasconde la propria soddisfazione per il graduale ritorno alla normalità verso cui pare proprio stia andando il mondo della scuola calcio e del settore giovanile. Il tecnico dei classe 2010 della Jem's poi continua: “Aver concentrato i nostri sforzi sulla tecnica individuale è stato positivo perchè così facendo, sempre nel massimo rispetto dei protocolli, tutti i ragazzi sono migliorati singolarmente. Ora l'apprendimento individuale andrà inserito nel contesto di squadra. Questa generazione ha vissuto un anno complicato e ora vede all'orizzonte la possibilità di ritrovare uno sfogo prezioso sul campo da calcio, noi come società sportiva sappiamo di essere un fulcro importante per loro e perciò come sempre vogliamo essere presenti e accompagnarli in questo loro percorso con la consapevolezza che ridargli la possibilità di confrontarsi con i coetanei è sicuramente una cosa importante e più che positiva. Ben venga dunque lo spirito di euforia per la ripresa ma sarà importante comunque mantenere la guardia alta rispettando protocolli e norme di sicurezza”. La possibilità di un graduale ritorno alla normalità per la scuola calcio e il settore giovanile è sicuramente un punto importante con Casartelli che poi aggiunge: “Il confronto è vitale non solo nel calcio ma nello sport in generale. Il nostro obiettivo è formare i ragazzi e fornire loro un bagaglio culturale e tecnico, ecco perchè la possibilità di poter fare di nuovo anche un semplice torneo interno sarebbe una conquista importante per noi ma soprattutto per loro. Speriamo che questo accada quanto prima”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE