Cerca

L'intervista

Empire, altri passi verso il futuro. Di Vasta "Confermati tutti i ragazzi"

Proseguono le tappe di avvicinamento verso la prossima stagione del club biancoverde, che ha in mente anche di avere una sua struttura

19 Maggio 2021

Alfredo Di Vasta

Alfredo Di Vasta illustra i piani dell'Empire

Proseguono le tappe di avvicinamento verso la prossima stagione in casa Empire ed Alba Roma, con l'augurio che con il passare dei mesi si possa parlare sempre più, solamente, di campo e di calcio. Dopo aver formalizzato l'accordo con l'Alda Roma per quello che riguarda la scuola calcio, la società biancoverde inizia a mettere un primo importante tassello per quello ciò che concerne la sezione agonistica (dall'Under 14 all'Under 19). A commentare cosa sta accadendo è il vice presidente Alfredo Di Vasta "Finalmente si è potuti tornare in campo e le nostre squadre si stanno comportando benissimo in diversi tornei, dimostrando un ottimo livello di gioco e quindi anche di risultati. Quello che stiamo vedendo in questi giorni è il lavoro che i ragazzi hanno fatto durante tutta l'annata in cui, nonostante tutte le difficoltà, hanno affollato il nostro centro sportivo. Proprio per questo abbiamo deciso di confermare tutti i ragazzi, nessuno escluso, per il senso di appartenenza che hanno dimostrato al club. Per loro il prossimo sarà l'anno 0 ed è quindi giusto che possano giocarsi le loro carte, augurandoci che la situazione volga presto alla normalità. Siamo orgogliosi di come si sono comportati e stiamo preparando un parco allenatori di primo piano per poterli accompagnare nella loro crescita. Il nostro progetto, comunque, non si svilupperà soltanto in questo. La partnership con l'Alda Roma è un grande passo in avanti, perché ci permette di entrare in contatto con un grande simbolo del calcio, di Roma e della Roma come Aldair nella scuola calcio. Con lui ed il presidente Casadei stiamo progettando un futuro importante e per questo siamo alla ricerca di una nostra struttura sperando che le istituzioni ci agevolino e prendano in considerazione il nostro operato che è molto utile per tanti giovani della zona a livello sociale"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni