Cerca

società

Giuseppe Massella all'Atletico Lodigiani: sarà responsabile Scuola Calcio

L'ex Tor Tre Teste, Savio, Vigor Perconti e Lupa Roma affiancherà anche Nando Mastropietro come dt dell'area agonistica del settore giovanile

02 Giugno 2021

Giuseppe Massella

Giuseppe Massella, nuovo responsabile scuola calcio dell'Atletico

L'Atletico Lodigiani comunica ufficialmente l'ingresso nei propri quadri societari di Giuseppe Masella, dirigente sportivo molto noto ed apprezzato nel mondo del calcio giovanile. Masella è stato nominato nuovo direttore responsabile della scuola calcio dell'Atletico Lodigiani, ma affiancherà anche Nando Mastropietro nel ruolo di Direttore Tecnico di tutto il settore agonistico. Nell'ottica di un restyling dei quadri dirigenziali, il direttore sportivo della prima squadra Gianluca Rossini seguirà più da vicino anche le squadre giovanili ampliando il suo raggio d'azione. Tornando a Masella, va ricordato come egli vanta un'esperienza già importante avendo  lavorato in società di rilievo come Tor Tre Teste, Savio, Vigor Perconti, Lupa Roma e Futbolclub. Acquisito il patentino di allenatore UEFA B, in passato ha anche allenato i gruppi 2009-2010-2011 della Lazio. 
"Diamo il benvenuto a Giuseppe Masella con l'auspicio di una proficua e positiva collaborazione. Con il suo arrivo, puntiamo a rinforzare e migliorare ancora di più l'organizzazione e la valorizzazione della nostra Scuola Calcio, che è e dovrà essere sempre di più un punto di forza per il nostro modo di intendere e fare calcio" dichiarano i presidenti Andrea Augello e Camillo Carlini.  Definito l'accordo con il club biancorosso, ecco le prime dichiarazioni di Giuseppe Masella: "Sono felice di iniziare questa nuova esperienza e di mettermi a disposizione di un club in crescita e costante sviluppo come l'Atletico Lodigiani, che in pochi anni è diventato punto di riferimento per tutto il calcio laziale e non solo - dice Masella-. Ci sarà tanto da fare e sono pronto per iniziare con l'entusiasmo e la passione di sempre, per ripagare al meglio la fiducia che ripone in me la società. Ho già diretto le scuole calcio di altre società e sono motivato come il primo giorno: impegno, professionalità e passione non dovranno mai mancare"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE