Cerca

l'intervista

Jem's, Caruso: "Ripartiamo dalla stessa qualità di sempre"

Il presidente del club parla dei progetti per il futuro: “Abbiamo 3 nuovi campi, realizzati grazie ad uno studio dei tecnici della federazione, con misure specifiche per le varie fasce d'età”

07 Giugno 2021

Jem's, Caruso: “Ripartiamo dalla stessa qualità di sempre”

La Jem's continua a lavorare in vista del futuro. A dar voce al club è il presidente Gianluca Caruso che ci svela i progetti del club: “La nostra prerogativa è dare la stessa qualità di sempre. Anche per il futuro i nostri ragazzi saranno affiancati da professionisti seri e competenti, abbiamo inoltre confermato il nostro rapporto con la onlus il Mago di Oz per proseguire così in un percorso che riteniamo fondamentale per allenatori e bambini”. Conferme importanti anche dal punto di vista allenatori: “Stiamo riconfermando tutti i nostri tecnici perchè riteniamo che a causa del Covid non abbiano avuto l'opportunità di mostrare le loro capacità. Giusto quindi dar loro fiducia anche per la prossima stagione”. Riconferme e novità in arrivo però: “Con simone Perrotta e Gabriele Grossi stiamo valutando l'inserimento di una nuova figura: il referente responsabile della pre agonistica. Un investimento ulteriore e che coinvolgerà una figura molto importante per aiutare i ragazzi in un momento delicato del loro percorso di crescita sportiva”.

Campi su misura La novità più interessante arriva però dal punto di vista dell'impianto. La Jem's si conferma società all'avanguardia con la realizzazione di 3 nuovi campi che hanno però caratteristiche ben precise: “Sfruttando il momento di pausa dovuto alla pandemia abbiamo deciso di creare tre nuovi campi diversi dall'ordinario. Seguendo i dettami di uno studio fatto da tecnici federali abbiamo infatti creato dei terreni di gioco con misure specifiche per ogni fascia d'età. Ogni categoria ha le proprie esigenze, in questo modo tutti i nostri ragazzi potranno crescere nella maniera migliore possibile a seconda delle loro necessità specifiche. Crediamo che questo, alla lunga, farà davvero la differenza”.

In chiusura Caruso ci tiene poi a fare un augurio a tutte le società: “Faccio un grande in bocca al lupo a tutte le società che hanno sofferto come noi in questo periodo di eterno silenzio e difficoltà economiche. Mi auguro che tutte possano ripartire e soprattutto che tutte le famiglie diano fiducia alle società, perchè senza quest'ultime le società non potrebbero esistere”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE