Cerca

L'Intervista

Cynthialbalonga, Talarico: "I ragazzi si sono presentati motivati e con tanta voglia"

Il tecnico dei castellani parla del gruppo a sua disposizione, del lavoro svolto fino ad ora e degli obiettivi per la stagione

03 Settembre 2021

Francesco Talarico, tecnico della Cynthialbalonga (Foto ©Lori)

Francesco Talarico, tecnico della Cynthialbalonga (Foto ©Lori)

L'inizio della stagione si avvicina sempre di più e la Cynthialbalonga si sta preparando al meglio tra allenamenti in sede e successivo ritiro in terra umbra. Queste le prime impressioni del tecnico Francesco Talarico: "Siamo partiti il 25 con una prima settimana in sede per ripartire, poi ora siamo in ritiro in Umbria. Per quel che riguarda il gruppo è stato praticamente confermato in blocco quello dell'anno scorso, che siamo poi andati a puntellare con qualche innesto lì dove avevamo maggior bisogno numericamente. I ragazzi si sono presentati molto motivati e con tanta voglia di lavorare, con la speranza che finalmente si riesca a vivere una stagione normale dopo due anni particolari per via della pandemia". Lo spogliatoio è unito ed i volti nuovi già si sentono a casa: "I nuovi arrivi fortunatamente si sono già inseriti alla grande sia dal punto di vista tecnico-tattico che di rapporti umani, questo non può che farmi piacere e portare dei vantaggi in campo". Talarico ed i suoi hanno tanta voglia di fare bene e togliersi grandi soddisfazioni insieme: "Ovviamente l'obiettivo principale è sempre quello della crescita dei ragazzi, come è normale che sia per chi fa settore giovanile. È difficile poi parlare di obiettivi non solo perché ancora non si conoscono i gironi, ma anche perché nell'ultimo anno e mezzo si è giocato pochissimo, come dicevamo in precedenza. Comunque la Cynthialbalonga è una società importante e che vuole dunque provare ad assestare le proprie squadre nelle zone alte della classifica. Abbiamo anche una prima squadra che fa la Serie D con grandi ambizioni e questo può essere un ulteriore spinta in più per i ragazzi, sapere che c'è la possibilità di arrivare ad esordire internamente in un campionato importante, come capitato a diversi elementi del nostro settore giovanile negli ultimi anni".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni