Cerca

L'Intervista

Romulea, Francolini: "Mi sto trovando benissimo, qui l'ambiente è perfetto"

Le parole del tecnico amaranto-oro dopo le prime settimane di lavoro con la squadra, in vista della sua prima stagione nel club di Via Farsalo

02 Settembre 2021

Marco Francolini, tecnico della Romulea (Foto ©Romulea)

Marco Francolini, tecnico della Romulea (Foto ©Romulea)

Marco Francolini si appresta a vivere la sua prima stagione in casa Romulea ed è proprio lui a raccontarci il grande orgoglio nell'essere approdato in un club così importante: "Sono arrivato in una delle società più importanti nel Lazio e ci sono arrivato grazie ad una persona che già conoscevo e per cui nutro grandissima stima come il direttore Daniele Placido. Ho trovato quello che mi aspettavo, ovvero un'ottima accoglienza e grande professionalità da parte di tutti. Mi sto trovando benissimo, tutte le persone sono disponibili e l'organizzazione è perfetta, inoltre conoscevo già anche il presidente Nicola Vilella che mi sta confermando tutte le ottime impressioni che avevo su di lui". Entrando più nello specifico, l'allenatore amaranto-oro si dice contento del gruppo a sua disposizione e fa un bilancio delle prime settimane di lavoro: "Abbiamo cominciato il 23 ed il gruppo ha uno zoccolo duro composto da molti ragazzi che erano qui da diversi anni, che mi stanno dando una mano a creare senso di appartenenza verso la società e ad integrare i nuovi. Sono molto soddisfatto perché il gruppo si sta amalgamando già nel migliore dei modi e questo è molto importante per lavorare al meglio, ovvero con intensità e concentrazione. Non manca poi il divertimento, aspetto sempre molto importante per fare bene". Per concludere, Francolini si esprime sugli obiettivi che si pone di raggiungere con la squadra: "Io parto sempre da obiettivi per i singoli perché credo fortemente che il nostro lavoro debba essere innanzitutto quello di formare il ragazzo per potergli dare magari l'opportunità di fare il salto nel Professionismo, dunque il presupposto principale resta la crescita dei ragazzi. Chiaramente faccio parte di una società importante e gloriosa, abituata a piazzare le proprie squadre nelle posizioni alte della classifica, noi daremo il massimo per onorare al meglio questi colori".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni