Cerca

L'Intervista

Spes Artiglio, Papotto: "Stiamo lavorando bene, c'è grande voglia da parte di tutti"

Il tecnico nerazzurro fa un bilancio delle prime settimane di allenamenti, poi parla del gruppo a sua disposizione e degli obiettivi per la stagione

02 Settembre 2021

Fabrizio Papotto, tecnico della Spes Artiglio (Foto ©De Cesaris)

Fabrizio Papotto, tecnico della Spes Artiglio (Foto ©De Cesaris)

La Spes Artiglio per i suoi classe 2006 ha scelto di affidarsi ad una guida dalla grande esperienza nel mondo del settore giovanile laziale. Si tratta di Fabrizio Papotto, che ci racconta di come stiano andando queste prime settimane di lavoro con la squadra: "Siamo alla seconda settimana di lavoro, ho trovato un buon gruppo grazie alla società che ha fatto un gran lavoro per andare a rafforzare la rosa dove ce n'era bisogno. Il lavoro sta andando bene, devo dire che i ragazzi hanno seguito i programmi che avevamo dato loro per l'estate e si sono presentati in buone condizioni. C'è grande voglia da parte di tutti di affrontare una stagione normale, dopo due annate condizionate dalla situazione della pandemia, questo è l'augurio più grande". Il clima all'interno dello spogliatoio è già dei migliori: "Il gruppo già era unito ed i nuovi arrivati si sono subito integrati alla grande. Sono soddisfatto perché vedo nei ragazzi tanta voglia di fare e questo è un aspetto di grande importanza". Anche lo stesso Papotto si sente già a casa in nerazzurro: "Mi sto trovando benissimo qui alla Spes Artiglio, il presidente è una persona fantastica che conosco da ormai tantissimo tempo ed anche con il direttore Maragliulo il rapporto è ottimo. Ho trovato un ambiente perfetto, una società organizzata alla perfezione e che ci mette a disposizione tutti i mezzi per lavorare al meglio". L'allenatore del club di Via Boemondo si esprime poi sugli obiettivi stagionali, prima di concludere con dei complimenti speciali: "La nostra è l'unica categoria Elite al momento per la Spes Artiglio, dunque l'obiettivo primario che abbiamo è quello di mantenerla, oltre ovviamente ad accompagnare tutti i ragazzi nel loro percorso di crescita, cercando di aiutarli a migliorare sempre di più. Poi la speranza è che si riesca a conquistare il massimo campionato regionale anche con altre categorie perché devo dire che sono tutti ottimi gruppi. In particolare ci tengo a fare i complimenti a Fabrizio Pasquetto che guida i 2005, è un mio ex giocatore ed è un orgoglio vederlo allenare perché è veramente bravo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni