Cerca

L'Intervista

Città di Ciampino, Angeloni: "Prime impressioni ottime, i ragazzi lavorano bene"

Il tecnico biancorossoblù parla del lavoro svolto con la squadra fino ad ora, del gruppo a sua disposizione e degli obiettivi stagionali

13 Settembre 2021

Daniele Angeloni, tecnico del Città di Ciampino (Foto ©Del Gobbo)

Daniele Angeloni, tecnico del Città di Ciampino (Foto ©Del Gobbo)

Il Città di Ciampino prosegue il proprio avvicinamento all'avvio ufficiale della stagione, con la prima di campionato prevista per il 2 ottobre. Daniele Angeloni, tecnico dei biancorossoblù, fa un primo bilancio del lavoro svolto con la squadra fino ad ora: "Abbiamo iniziato il 23 agosto alternando allenamenti singoli e doppie sedute, facendo tutto in sede perché andare fuori con la questione Covid era complicato. Le prime impressioni sono ottime, i ragazzi sono dediti al lavoro ed hanno tanta voglia di migliorare. Stiamo mettendo molta intensità nelle sedute, per prepararli al meglio ad affrontare un campionato competitivo come l'Elite. In alcuni di loro vedo ancora troppa tensione nell'affrontare le partite, ma è un aspetto che ci può stare e su cui stiamo crescendo sempre di più". Il gruppo aeroportuale ha tante facce nuove ed il loro processo di inserimento procede nel migliore dei modi: "Abbiamo tanti volti nuovi, ben 10. È chiaro che i primi giorni sono serviti per conoscerci un po’, magari qualcuno più timido ha avuto bisogno di tempo in più per integrarsi al meglio. Dopo due settimane di lavoro però, devo dire che sono contento di come il gruppo si stia amalgamando, vedo i ragazzi che stanno bene insieme e tutto procede nella giusta maniera". Per concludere, Angeloni si esprime su quelli che saranno gli obiettivi stagionali: "L'obiettivo che ci siamo prefissati è innanzitutto quello di creare giocatori pensanti, ovvero formate dei ragazzi capaci al termine del loro percorso da noi di affrontare tutte le fasi di una partita. Questo dunque è il presupposto principale, poi ovviamente proveremo a fare il meglio possibile anche a livello di classifica, dando sempre il massimo e ragionando partita dopo partita. Io penso che i risultati siano una conseguenza del lavoro, se durante la settimana si lavora nella maniera giusta, i risultati prima o poi arriveranno".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni