Cerca

L'Intervista

Colleferro, parola a Di Placido: "Quest’anno il club è più forte"

Il responsabile del settore giovanile agonistico e di base rossonero presenta quella che sarà la nuova stagione 

15 Settembre 2021

Luca Di Placido, responsabile del settore giovanile del Colleferro (Foto ©Colleferro)

Luca Di Placido, responsabile del settore giovanile del Colleferro (Foto ©Colleferro)

La nuova proprietà gli ha confermato piena fiducia, lui l’ha incassata ed è tornato a lavorare con la consueta professionalità. Anche nella stagione 2021-22 Luca Di Placido sarà il responsabile del settore giovanile agonistico e di base del Colleferro. "Quest’anno avremo il fondamentale supporto della società che è diventata ancor più forte ed organizzata grazie all’ingresso del presidente Giorgio Coviello e del suo vice Federico Moffa. Al mio fianco è forte la presenza del neo direttore generale Paolo Grandi e di Giovanni Satta che è da tempo all’interno dello staff dirigenziale rossonero. Tutto questo avrà inevitabili ricadute positive sull’attività del nostro settore giovanile anche grazie ad iniziative come quella della quota gratuita per le selezioni dell’agonistica". Di Placido presenta le formazioni rossonere ai nastri di partenza: "La squadra maggiore sarà l’Under 19 Regionale affidata a Sandro Schiavella e dovrà rappresentare in primis un serbatoio per la Prima Squadra. Anche quest’anno altri ragazzi sono entrati nel giro dell’Eccellenza, ma il gruppo può comunque dire la sua pure in campionato. A scendere abbiamo la novità dell’Under 18 Regionale, un gruppo nato per far giocare e crescere i ragazzi di questa fascia d’età e non “abbandonarli”. Ad allenarli sarà l’ex tecnico dell’Audace Giampiero Lanna, unica novità dello staff dell’agonistica. Inoltre avremo un’Under 17 Elite affidata a Daniele Lucidi e un’Under 15 Elite allenata da Vittorio Carbonari: in mezzo c’è l’Under 16 di Massimiliano Di Lolli, che già seguiva questi ragazzi l’anno scorso. Con loro siamo in attesa di un possibile ripescaggio in Elite, altrimenti faremo un campionato Regionale da protagonisti. Infine c’è l’Under 14 Regionale consegnata a Luca Marinelli, già allenatore di questi ragazzi nell’ultimo anno Esordienti: possono fare una bella annata, ma voglio sottolineare che questo gruppo conta su 21 elementi tutti provenienti dalla Scuola Calcio e questa è una grandissima soddisfazione per una società che porta avanti questa precisa filosofia da tempo". La chiusura è ricca di soddisfazione anche nel parlare della Scuola Calcio: "Abbiamo ripreso l’attività ufficiale e contiamo su numeri davvero importanti, segno evidente che c’è tanta voglia di fare sport tra i ragazzi e i bambini, sulla forte spinta delle famiglie in un periodo storico molto complicato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE