Cerca

l'intervista

Futbolclub, Giorgi: "Ho trovato una società ben strutturata"

Il preparatore del settore agonistico: "La scuola di portieri italiana è invidiata in tutto il mondo"

17 Settembre 2021

Alessio Giorgi

Alessio Giorgi (Foto ©Futbolclub)

Il preparatore dei portieri del settore agonistico del Futbolclub ha parlato riguardo le prime settimane di lavoro della nuova stagione. "Ho trovato una società ben strutturata in cui ogni figura ricopre un ruolo ben specifico dimostrandosi del tutto competente, non è un aspetto da sottovalutare nel nostro mondo" ha esordito Alessio Giorgi, che poi ha proseguito: "Scendendo nel dettaglio dell'attività che sto portando avanti insieme ai miei collaboratori posso dire che il focus di questo periodo è relativo soprattutto all'aspetto mentale, oltre che tecnico e fisico. Questi ragazzi vengono da due anni complicati, abbiamo il compito di farli abituare di nuovo allo sport e, nello specifico, al calcio". Il tecnico ha poi espresso i propri pensieri riguardo la grande tradizione italiana per quanto concerne il ruolo del portiere: "Siamo sempre stati all'avanguardia da questo punto di vista, nel tempo il nostro paese ha sfornato estremi difensori di assoluto livello, fino ad arrivare al prototipo di portiere per eccellenza: Gianluigi Buffon. Adesso è il turno di Donnarumma, nella speranza che possa continuare ad essere il migliore, come ha dimostrato nel corso dell'Europeo, ma non ho dubbi su di lui. Certo è che la scuola di portieri italiana è invidiata da tutto il mondo". Tornando al Futbolclub, Giorgi ha raccontato le aspettative riposte nei ragazzi: "Mi auguro che tutti crescano e recuperino il più possibile il tempo perso. Come accennato prima stiamo lavorando molto sulla tenuta mentale, essendo io ancora un portiere in attività, ad esempio insisto tanto sulla lucidità nell'arco dei novanta minuti. Un numero 1 deve farsi trovare sempre pronto, in ogni secondo della gara può accadere qualcosa".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni