Cerca

L'Intervista

Atletico Vescovio, Primavera: "Stiamo lavorando molto sulla mentalità

Il tecnico biancorosso parla della preparazione svolta con la squadra fino ad ora, del gruppo a sua disposizione e dei gironi svelati ieri

21 Settembre 2021

Daniele Primavera, tecnico dell'Atletico Vescovio (Foto ©Tucci)

Daniele Primavera, tecnico dell'Atletico Vescovio (Foto ©Tucci)

L'avvio del campionato si avvicina sempre di più e le squadre proseguono la propria preparazione per farsi trovare pronte all'appuntamento. Oggi facciamo tappa in casa Atletico Vescovio, attraverso le parole del tecnico Daniele Primavera che fa un primo bilancio del lavoro svolto fino ad ora: "Abbiamo cominciato a fine agosto in sede, poi siamo andati in ritiro a Cascia per una settimana, prima di tornare di nuovo a Roma. Le prime impressioni sono positive, anche le amichevoli che abbiamo disputato ci hanno fornito delle buone indicazioni, insomma sono soddisfatto di come stia procedendo il lavoro. L'importante ora è continuare su questa strada, per farci trovare pronti all'esordio in campionato del 2 ottobre". L'allenatore biancorosso entra poi più nello specifico sul gruppo a sua disposizione: "La squadra si è rinnovata parecchio, stiamo cercando di formare un gruppo coeso e stiamo lavorando molto sull'aspetto della mentalità. Quello che mi fa molto piacere è vedere i ragazzi carichi e vogliosi di giocare, dopo circa due anni complicati per via della pandemia. Speriamo tutti di tornare a vivere una stagione il più normale possibile, senza problematiche dovute alla situazione sanitaria". Per concludere, Primavera fa un analisi sul Girone A in cui è inserito il suo Atletico Vescovio: "I gironi di Elite come tutti gli anni sono complicati, con le solite big che tutti conosciamo affiancate da altre compagini molto valide e che potrebbero dimostrarsi delle rivelazioni. Noi dal canto nostro dobbiamo innanzitutto pensare ad onorare la categoria domenica dopo domenica, portando in alto il nome ed i colori della nostra società sia dal punto di vista sportivo che comportamentale. Dobbiamo ragionare partita per partita, dando sempre il massimo sia in allenamento che in gara, poi a fine campionato tireremo le somme". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni