Cerca

L'Intervista

Fiano Romano, Petrangeli: "Campionato complicato ma noi daremo il massimo"

Il tecnico rossonero parla dell'andamento della preparazione, della rosa a sua disposizione e del Girone C in cui è stata inserita la sua squadra 

24 Settembre 2021

Giovanni Petrangeli, tecnico del Fiano Romano

Giovanni Petrangeli, tecnico del Fiano Romano

La prima di campionato si avvicina ormai sempre di più, si scenderà infatti in campo per l'esordio il 2 ottobre. Giovanni Petrangeli, tecnico del Fiano Romano, si esprime sull'andamento della preparazione e sul gruppo a sua disposizione: "La squadra è in pratica completamente nuova, quindi abbiamo dovuto lavorare molto per creare un'amalgama all'interno dello spogliatoio, soprattutto nelle prime due settimane. Abbiamo fatto molte doppie sedute proprio per stare più tempo insieme e conoscerci meglio. Sono soddisfatto dei ragazzi che hanno dato ottimi segnali sia dal punto di vista tecnico che soprattutto comportamentale. Sappiamo che affronteremo un campionato complicato, ne siamo consapevoli ma daremo il massimo per fare il meglio possibile". L'allenatore rossonero analizza poi il Girone A, in cui è stata inserita la sua compagine, e l'Atletico Vescovio avversario dei suoi nella prima di campionato: "Ci sono diverse squadre di livello e che hanno delle basi Elite ben consolidate, abituate a fare queste categorie. Per quanto riguarda l'Atletico Vescovio l'ho affrontato in passato nei Regionali, però bisogna considerare che si è giocato pochissimo negli ultimi due anni, quindi è difficile prevedere i valori delle varie compagini. Comunque loro hanno ben tre categorie nella massima serie regionale giovanile, la prima squadra in Eccellenza, dunque rappresentano indubbiamente una realtà di valore". Parlando di obiettivi: "La società ci tiene tanto ovviamente al mantenimento della categoria e noi faremo di tutto per riuscire ad accontentarla, dando il 100% settimana dopo settimana". In conclusione, ecco i ringraziamenti speciali di Petrangeli: "Ci tengo a ringraziale il ds Caprioli, il dg Demofonte ed il responsabile scouting Maggese per la grande fiducia che hanno riposto in me. Mi impegnerò al massimo per ripagarla al meglio". 

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE