Cerca

Provinciali

Sporting San Cesareo, Pieri: "L'obiettivo principale è la crescita dei ragazzi"

28 Settembre 2021

Paolo Pieri, tecnico dello Sporting San Cesareo (Foto ©GazReg)

Paolo Pieri, tecnico dello Sporting San Cesareo (Foto ©GazReg)

Lo Sporting San Cesareo continua la propria preparazione verso l'inizio dei campionati che si avvicina sempre di più. La compagine Under 17 vedrà in panchina Paolo Pieri, tecnico che già l'anno scorso aveva guidato proprio i classe 2005, conducendoli fino alla finale di Coppa Provincia. Queste le impressioni dell'allenatore sul lavoro svolto con la squadra fino ad ora: "Siamo partiti il 30 agosto qui in sede e poi siamo stati anche in ritiro a Chieti. Abbiamo lavorato quattro giorni lì, giorni importanti in cui abbiamo svolto sedute intense ed avuto tanto tempo da passare insieme per cementare ulteriormente il gruppo". La rosa è stata confermata e la speranza è che tanti di questi ragazzi, magari già da quest'anno, possano muovere i primi passi anche con la prima squadra: "È stato confermato in toto il gruppo che sto seguendo nel percorso di crescita da ben tre anni. Ci conosciamo ormai molto bene e ci siamo tolti grandi soddisfazioni insieme, come ad esempio l'ottima Coppa Provincia dello scorso anno, dove abbiamo raggiunto la finale. II nostro obiettivo principale resta quello di far crescere i ragazzi e diventare un serbatoio per la prima squadra, anche perché il volere della società è proprio quello di vedere più prodotti possibili del nostro settore giovanile vestire la maglia dei grandi. Dunque lavoreremo soprattutto in quest'ottica, cercando di aiutare i ragazzi a migliorare sotto tutti i punti di vista, preparandoli a questo salto. Ovviamente, non sono ipocrita, i risultati positivi fanno piacere e dunque proveremo ad arrivare il più in alto possibile anche a livello di classifica". In conclusione, arrivano alcuni ringraziamenti speciali da parte di Pieri: "Ci tengo a ringraziare Mario Baroni che ha seguito questo gruppo insieme a me nel corso degli anni, un tecnico preparatissimo ed il cui apporto è stato fondamentale. Non possono poi mancare i ringraziamenti alla società che sta lavorando alla grande, facendo crescere sempre di più la realtà Sporting San Cesareo, sono felicissimo di far parte di questo progetto".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni