Cerca

l'intervista

Unipomezia, Ranone: "Le giovanili sono pronte a partire"

Il preparatore atletico del vivaio rossoblù: “Dalla Juniores all'Under 14, in linea di massima i ragazzi stanno dando grandi risposte”

29 Settembre 2021

Unipomezia, Ranone: “Le giovanili sono pronte a partire”

Mario Ranone ©Giorgio Ricci

Non solo Serie D, l'Unipomezia è al lavoro anche con le giovanili. A fare il punto sulla condizione delle squadre rossoblù c'è Mario Ranone, preparatore atletico del vivaio: "I primi a partire sono stati i ragazzi della U19 Nazionale. Con loro abbiamo iniziato a lavorare alla fine di agosto con carichi di lavoro importanti e ora siamo a buon punto. Sabato inizieranno il campionato ma le indicazioni avute delle amichevoli sono state ottime, è stato svolto un grande lavoro”. Ranone passa poi alle altre formazioni del settore giovanile: "Gli altri gruppi hanno iniziato da poco in quanto scenderanno in campo per il campionato verso la fine di ottobre. Le prime impressioni sono però più che positive, abbiamo trovato ragazzi motivati e già in linea con gli standard atletici. Dopo il lungo stop tutti non vedono l'ora di tornare a giocare un campionato e questo si percepisce dalla voglia che stanno mettendo sin dai primi giorni di preparazione". In chiusura il preparatore atletico svela alcune novità che riguardano il settore giovanile dell'Unipomezia: "Rispetto allo scorso anno, tutti i gruppi sono stati integrati con la presenza di un assistente all'allenatore all'interno dello staff tecnico. Una dimostrazione di quanto la società sia attenta al settore giovanile e sono certo che si rivelerà un importante punto di forza. Inoltre, con il direttore Gallo, abbiamo pensato di integrare il lavoro nel vivaio dando la possibilità ai ragazzi di usufruire di un servizio di fisioterapia e osteopatia. Un ulteriore passo in avanti per aiutare i ragazzi in vista della nuova stagione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE