Cerca

L'Intervista

Fiano Romano, Petrangeli: "Tre punti che potrebbero rivelarsi fondamentali"

Il tecnico rossonero parla della vittoria all'esordio sul campo dell'Atletico Vescovio e del prossimo impegno casalingo con la Boreale Don Orione 

05 Ottobre 2021

Fiano Romano, Petrangeli: "Tre punti che potrebbero rivelarsi fondamentali"

Approccio positivo al campionato per il Fiano Romano che ha espugnato 0-1 il campo dell'Atletico Vescovio. Tre punti importanti per partire con il piede giusto e che potrebbero rivelarsi fondamentali in chiave salvezza. Questa l'analisi del match da parte del tecnico Giovanni Petrangeli, che abbiamo anche inserito nella nostra Top 5+1 (clicca qui per leggerla) come allenatore della settimana: "Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, con la squadra che è stata ordinata ed ha avuto anche la possibilità di andare in rete. nella ripresa, così come in generale, la partita è stata equilibrata. Noi siamo calati un pò fisicamente, ci sono stati cambi da una parte e dall'altra ed a 5' dalla fine c'è stato l'episodio che ha portato al gol vittoria Savelloni. Il finale è stato complicato, loro hanno spinto tanto ed hanno sfiorato il pareggio, ma per fortuna siamo riusciti a portare a casa i tre punti". Spostando lo sguardo al secondo turno in programma questa settimana, il Fiano Romano ospiterà tra le mura amiche la Boreale Don Orione: "è stata una vittoria importante per dare soprattutto morale ai ragazzi, che ci permette di lavorare con una spinta in più. La stiamo preparando così come la settimana scorsa, in cui abbiamo lavorato con grande intensità ed attenzione. Anche nel primo allenamento di questa settimana ho visto l'impegno giusto e sono sicuro che lo vedrò anche nelle prossime sedute di avvicinamento al match. Per quel che riguarda la Boreale Don Orione, ho ricordi di squadre sempre forti quando sono andato ad affrontarli, dunque senza dubbio sarà una sfida complicata". In conclusione, chiediamo a Petrangeli il suo pensiero sul nuovo regolamento che ha ridotto il numero delle retrocessioni da quattro a tre: "Penso che sia stata una decisione accolta con piacere da diversi club nei tre gironi, perché una squadra in meno retrocessa vuol dire tanto. Essendo il mantenimento della categoria il nostro primo obiettivo, anche noi siamo rimasti felici della notizia, lotteremo con tutte le nostre forze per conquistare la salvezza".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE