Cerca

L'Intervista

Michele e Donato, Bignozzi: "Soddisfatto dell'impegno e del sacrificio dei ragazzi"

Il tecnico gialloverde parla della vittoria all'esordio sul Città di Ciampino, del prossimo impegno casalingo con la Polisportiva Carso e della corsa alla salvezza

07 Ottobre 2021

Samuele Bignozzi, tecnico della Virtus San Michele e Donato

Samuele Bignozzi, tecnico della Virtus San Michele e Donato

Era difficile immaginare un esordio migliore in campionato per la Virtus San Michele e Donato, che domenica scorsa è andata ad espugnare di misura il Superga contro il Città di Ciampino. Tanta soddisfazione in casa gialloverde dopo questo gran risultato, come confermano le parole del tecnico Samuele Bignozzi: "Tutte le partite si vanno a giocare sempre con propositi positivi. Noi sapevamo che loro fossero un'ottima squadra e, devo dire, che è stata una bella partita. Hanno tenuto molto il possesso palla, noi poi abbiamo trovato il vantaggio e lì il match è un pò cambiato. Hanno spinto tanto, creando diverse occasioni, ma anche noi abbiamo avuto le nostre possibilità importanti per chiuderla. Sono soddisfatto dell'impegno e del sacrificio messi in campo dai ragazzi, non era un impegno semplice ma siamo riusciti a conquistare il bottino pieno". Tre punti che danno tanta fiducia alla squadra e che potrebbero rivelarsi fondamentali nella corsa alla salvezza: "Una vittoria importantissima perché per noi, che puntiamo alla salvezza, sono tre punti un pò inaspettati. Non so quante squadre che lotteranno con noi per il mantenimento della categoria riusciranno a raccogliere punti su questo campo, contro una squadra che a mio avviso è candidata ad arrivare tra le prime 4-5 in classifica". Questa settimana la Virtus San Michele e Donato ospiterà la Polisportiva Carso, ex squadra proprio di Bignozzi, che nella prima giornata ha dato spettacolo battendo addirittura 10-0 l'Anzio: "Sono stato due anni lì a Carso ed allenavo proprio i classe 2005, dunque affronterò la mia ex squadra. Li conosco molto bene, giocano insieme da parecchi anni ed il match si presenta sulla carta molto complicato. Sarà dura, affronteremo una squadra che ha grandi potenzialità, noi ce la metteremo tutta per fare punti nella prima partita in casa della stagione". In conclusione, chiediamo a Bignozzi un suo parere sul nuovo regolamento che prevede per l'Under 17 tre retrocessioni, una diretta e due che verranno fuori dai play out: "Girava voce che anche quest'anno potessero esserci quattro retrocessioni e questo ci preoccupava un pò, dunque abbiamo accolto con piacere la notizia. La formula dei play out così organizzati mi convince e mi sembra interessante, anche se noi daremo il massimo per evitarla, cercando di conquistare la salvezza diretta".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE