Cerca

L'INTERVISTA

Accademia Frosinone, Di Stefano: "Con il Savio i dettagli faranno la differenza"

Il tecnico analizza il percorso avuto fino a questo momento e la prossima gara di campionato

28 Ottobre 2021

Alessio Di Stefano

Alessio Di Stefano, tecnico dell'Under 14 dell'Accademia Frosinone (Foto ©AccademiaFrosinone)

Il buon inizio di campionato dell’Accademia Frosinone, nel complicato girone C di Under 14 elite, è stato caratterizzato dalle tre vittorie consecutive e il solo passo falso nel derby, che segna la prima sconfitta per i ragazzi di mister Alessio Di Stefano. Con 12 gol all’attivo che esaltano la gestione offensiva guidata dal tecnico, grazie anche al buon lavoro dei dirigenti ciociari e tutto lo staff, Di Stefano evidenzia l’operato dietro le quinte dei gialloblu: "Insiemi ai direttori e alla società siamo riusciti nell’intento di creare un gruppo competitivo, lavoriamo ogni giorno alla ricerca delle nostre mancanze cercando di migliorare, il buon inizio ci dice che siamo sulla buona strada". Proprio la sconfitta con i “cugini” del Frosinone calcio, interrompe la striscia positiva dell’ Accademia Frosinone, nonostante il match a detta di Di Stefano sia stato equilibrato e deciso da episodi: "Il derby con il Frosinone è stata una partita combattuta, dove i ragazzi hanno giocato alla pari con un ottima prestazione, gli episodi sopratutto nel secondo tempo ci hanno penalizzato complici anche un palo ed una traversa. Il gol degli avversari arriva da una nostra mancanza difensiva, ma lavoreremo su i nostri errori. Complimenti comunque al Frosinone una squadra organizzata e ben attrezzata, sicuramente la candidata alla vittoria finale, nonostante noi cercheremo in tutti i modi di rimanere più alto possibile." Una squadra quella di mister Di Stefano che non si nasconde, dopo i risultati portati nelle prime 4 di campionato rientrano obbligatoriamente nelle “big” del girone, trascinate anche da giocatori importanti che si stanno mettendo sotto i riflettori, segnando oltre il 50% delle reti all’attivo dei gialloblu: "Ho a disposizione un gruppo davvero interessante, oltre a Befani e Piccirilli -il primo autore di 5 gol e l’altro di 3 reti in 4 giornate- penso che il lavoro dell’organico sia fondamentale nel lungo periodo". Ora l’Accademia Frosinone è attesa al “Raimondo Vianello” ospite del Savio nella quinta giornata del campionato, un big match dove i ciociari devono trovare la giusta determinazione per trovare i tre punti in trasferta, con un avversario ostico reduce da due vittorie e in netta crescita: "Abbiamo cercato di preparare la trasferta con il Savio lavorando sull’analisi dell’avversario - continua Di Stefano - una squadra sicuramente ben attrezzata, noi cercheremo di curare ogni minimo dettaglio come consuetudine di ogni settimana, ben sappiamo su partite tirate come questa i dettagli fanno la differenza." Ci aspetta un match sicuramente ricco di emozioni, che può squilibrare l’andamento della classifica o confermare la via positiva che entrambe le squadre sono riuscite a trovare in questo inizio di stagione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE