Cerca

L'intervista

Totti Soccer School, Di Lemma: "Due anni senza calcio mi hanno reso triste"

Il centrocampista classe 2007: "Adesso siamo finalmente tornati, una grandissima gioia"

29 Ottobre 2021

Cristian Di Lemma

Cristian Di Lemma

Cristian Di Lemma, centrocampista classe 2007 dell’Under 15 della Totti Soccer School, si è raccontato senza veli parlando a 360° degli ultimi due anni: “È stato un periodo veramente brutto considerando la mia immensa passione per il calcio. Non poter giocare e non vedere i compagni mi ha reso triste. Nonostante ciò non ho mai perso, nemmeno per un giorno, la voglia di giocare a calcio. Questo è per me la prima stagione alla Totti Soccer School, lasciare il Fiumicino dopo otto anni non è stata una scelta facile, ero e sono tutt’ora molto legato alla società e a tutte le persone che ho conosciuto lì. A fare la differenza è stata la voglia di mettermi in gioco in un campionato più difficile, grazie alla Totti Soccer School per avermi cercato”. Cristian ha poi proseguito: “Sono stato accolto benissimo sin dal primo giorno e di questo ne sono veramente contento. Abbiamo a disposizione uno staff di altissimo livello, non possiamo che migliorare giorno dopo giorno. Il mio calciatore preferito? Xavi. Abbiamo ruoli molto simili, è una grandissima fonte di ispirazione nonché uno dei migliori centrocampisti al mondo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE