Cerca

L'Intervista

Ottavia, Braconi: "Portiamo in alto lo slogan del calcio di quartiere"

Il presidente del club di Via delle Canossiane parla della collaborazione instaurata con Montespaccato Savoia, Vis Aurelia e Casalotti

01 Novembre 2021

Andrea Braconi, presidente dell'Ottavia (Foto ©Ottavia)

Andrea Braconi, presidente dell'Ottavia (Foto ©Ottavia)

È da poco nata un'importante collaborazione tra quattro società di spicco del quadrante settentrionale di Roma: Montespaccato Savoia, Ottavia, Vis Aurelia e Casalotti. Andrea Braconi, presidente dell'Ottavia, ci parla della nascita e dell'adesione a questo progetto: "L'idea nasce da Massimiliano Monnanni che ci propone una piattaforma comune costituita dalla storia di queste società sportiva, che hanno in comune quello di essere società di quartiere e nate per permettere alle persone della zona di praticare la propria passione". Il primo incontro tra tutte le componenti di qualche giorno fa è andato alla grande: "Abbiamo fatto un incontro preliminare in cui abbiamo ulteriormente appurato che ci sono dei valori comuni su cui si può lavorare nella giusta maniera, attinente non solo alla parte sportiva ma a tante altre cose che si possono fare insieme". Il presidente azzurro esprime poi tutta la sua soddisfazione nell'aderire a questa collaborazione: "Sono molto contento di quest'iniziativa e convinto che l'unione faccia la forza. Abbiamo in programma altri incontri nei prossimi giorni per continuare a progettare il percorso da intraprendere insieme". In conclusione, il numero uno del club si esprime sulle finalità del progetto stesso: "Possiamo definire questa come la risposta ad un calcio che sta diventando in alcuni casi sempre più affaristico ed opportunistico. Vogliamo portare in alto lo slogan del calcio di quartiere, che vada a premiare le eccellenze del territorio, un calcio che appartenga alla gente. Inoltre con questo progetto si può dare spazio anche ad altre forme di associazioni sportive presenti nei nostri territori e non per forza legate al calcio".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE