Cerca

Scuola calcio

Futbolclub, Proietti: "Voglio far crescere i ragazzi in autostima"

Il mister dei Pulcini blucerchiati ha parlato con entusiasmo della propria metodologia tecnica e del rapporto con il gruppo

16 Novembre 2021

Massimo Proietti Futbolclub

Massimo Proietti e i suoi ragazzi (©Futbolclub)

Massimo Proietti, allenatore dei classe 2011, ha parlato del suo progetto tecnico e del gruppo che ha a disposizione: "I ragazzi frequentano assiduamente le sedute d'allenamento, c'è sempre massima attenzione e predisposizione ad ascoltare ed applicare le varie proposte tecniche previste nell'unità didattica. Lavoriamo con metodi all'avanguardia confrontandoci quotidianamente con le linee guida del settore giovanile della Sampdoria. L'Unità didattica viene divisa in 4 fasi: fisico motoria, tecnico coordinativa, tattico cognitiva ed infine partita a tema e libera. I lavori che propongo sono sempre diversi prendendo spunto dal metodo internazionale Olandese Coerver Coatching, di cui sono in possesso di diplomi formativi nei vari livelli ed in continuo aggiornamento. Il gruppo di atleti è consolidato, e quest'anno si sono aggiunti molti ragazzi nuovi ed interessanti. gli Open Day di luglio scorso hanno dato un grande impulso ad iscriversi a questa società, perché sia i ragazzi che i genitori hanno visto professionalità nel nostro modo di lavorare, il tutto contornato da un clima piacevole e stimolante. Sono Istruttore di scuola calcio da molti anni, quasi venti, trascorsi in grandi club Élite." Il tecnico quindi ha proseguito soffermandosi sui progressi che la squadra sta facendo: "La mia Mission e la mia grande soddisfazione è insegnare calcio a 360° perseguendo obiettivi tecnici, cognitivi e pedagogici, mi esalto quando i ragazzi mi chiedono di sviluppare sempre di più la parte tattico cognitiva, e tutto ciò ci ha portato ad essere una squadra bella da vedere. Nelle nostre gare prevalgono sempre 3 aspetti: determinazione, divertimento ed organizzazione di gioco. Invito tutti voi a vedere i miei "Tiki Taka Boys" all'opera, loro sono molto più avanti rispetto alla loro categoria Pulcini, sono sicuramente un vivaio interessante in prospettiva per la nostra casa madre Sampdoria. Stiamo lavorando bene, c'è entusiasmo e la nostra società è ben organizzata ed ambiziosa. Abbiamo degli obiettivi ben precisi da raggiungere: far crescere i ragazzi calcisticamente ed aiutarli nella formazione del loro carattere, nutrendo la loro autostima, fondamentale nella vita quotidiana, scolastica e non solo. Forza Ragazzi e Forza Futbolclub!"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni