Cerca

L'intervista

Totti Soccer School, Ostili torna dopo due mesi e fa doppietta: “Che emozione”

L'attaccante classe 2006, costretto ai box per tutta la prima parte di stagione, è tornato in grande stile

19 Novembre 2021

Ostili

Valerio Ostili

Nello splendido 4-0 rifilato al Trastevere nello scorso weekend, Valerio Ostili ha calcato pesantemente la propria firma sul match siglando una doppietta. Normale che un attaccante segni, e che ne faccia anche più di uno, ma quella del classe 2006 è una storia che non può lasciare indifferenti. Ad inizio stagione, dopo due anni di calcio non giocato, Ostili si è visto costretto ai box per un problema che, fortunatamente, poi non si è rivelato tale. E allora l’attaccante dell’Under 16 è tornato in grande stile, siglando due gol con una voglia ed una determinazione eccezionali: “Mi sono sentito appagato perché due mesi di stop sono molto difficili da gestire. Dedico i miei gol a me stesso, alla famiglia e allo staff della Totti Soccer School che crede in me. Per un attaccante segnare è importante, i gol mi aiutano ad avere sempre più fiducia in me stesso” ha esordito Ostili. Il bomber ha poi proseguito: “Il mio stop, oltretutto, è arrivato dopo due anni complicatissimi sotto tutti i punti di vista, due anni fondamentali che abbiamo perso e che potevano essere importantissimi per la crescita di noi giovani. Li ho vissuti allenandomi, senza sosta, per farmi trovare pronto al rientro in campo”. Un ragazzo posato e con la testa sulle spalle che, nonostante la giovanissima età, mostra una maturità non indifferente: “Il mio obiettivo è quello di crescere e dare il massimo sempre. Non ho un giocatore in particolar al quale mi ispiro, mi piacciono i leader, quelli che si sacrificano per la squadra andando oltre ogni possibilità. Questo è il mio giocatore preferito”.

Ufficio Stampa Totti Soccer School

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE