Cerca

L'INTERVISTA

Lodigiani, Lettieri: "Puntiamo a far arrivare al massimo i nostri ragazzi"

Il tecnico biancorosso analizza l'inizio di stagione e la prossima sfida di campionato

24 Novembre 2021

Giovanni Lettieri

Giovanni Lettieri, tecnico della formazione Under 14 della Lodigiani (Foto ©Lodigiani)

Lo scorso weekend la squadra ha conquistato un’altra vittoria ai danni del Villalba Ocres Moca per 0-2, che la proietta ora al secondo posto in classifica alle spalle della sola Accademia Calcio Roma. Stiamo parlando della Lodigiani allenata da Giovanni Lettieri, che abbiamo intervistato per fare il punto della situazione sulla stagione che sarà e su come sta la squadra: "Ci aspettavamo una partenza buona e disponiamo di una rosa molto competitiva ed ampia, oltre che di uno staff numeroso che la segue attentamente." Nonostante questo, però, gli obiettivi principali non riguardano la classifica: "Noi speriamo, come società, di migliorare i ragazzi e magari mandarli a giocare in realtà professionistiche; migliorarli quindi sia sotto l’aspetto mentale che tecnico. I risultati, poi, saranno conseguenza di questo lavoro e se è stato svolto bene, arriveranno sicuramente." Il lavoro, quindi, è globale; e lo è anche quando si parla dei singoli reparti, che hanno prodotto 29 gol, subendone appena 5: "Ci concentriamo sul lavoro di squadra e non sul singolo reparto. Abbiamo giocatori importanti dal punto di vista individuale ma il lavoro è globale." Gruppo, quindi, e non singolo: "Non è corretto parlare solo di un giocatore, in quanto se questo fa bene ed ha la possibilità di andare avanti ed in squadre prestigiose, il merito è anche dei compagni che lo hanno messo nelle migliori condizioni di esprimersi. Sono tutti importanti e sullo stesso piano." Archiviato un impegno, ora c’è da pensare al prossimo contro l’Atletico Lodigiani, in quello che si prospetta essere un incontro dall’esito incerto: "Sono una buona squadra con ottime individualità; hanno messo tutti in difficoltà ma noi la affrontiamo con la consapevolezza di essere forti." Gruppo, la Lodigiani, che nonostante abbia fatto tanto, può ancora migliorare: "Sotto l’aspetto mentale ancora dobbiamo fare dei passettini, in quanto bisogna affrontare ogni partita allo stesso modo, senza sottovalutare nessuno ma senza neanche sopravvalutarlo; dobbiamo quindi lavorare anche su questo." Per concludere, una battuta sugli obiettivi personali: "I miei obiettivi vanno di pari passo con quelli della società. Mi piace ed è motivo di orgoglio vedere i ragazzi che crescono e noi puntiamo a farli arrivare al massimo; il resto, come già detto, è tutto una conseguenza."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE