Cerca

l'intervista

Totti Soccer School, Bonanni: “L'aspetto coordinativo è il più importante”

Il preparatore atletico ha spiegato nel dettaglio il modus operandi della sua attività

29 Novembre 2021

Bonanni

Bonanni (Foto ©Totti Soccer School)

Davide Bonanni, preparatore atletico della Totti Soccer School, ha spiegato il lavoro portato avanti nel settore giovanile del club: “Durante la pnademia ci è stato richiesto di proporre strutture di allenamento che non prevedessero il contatto, perciò abbiamo preso spunto per creare nuove situazioni. Quindi posso sicuramente dire che è stata un'opportunità per migliorarsi per tutti gli istruttori che hanno voluto accettare la sfida di far migliorare i propri ragazzi in modo "distante" da quello classico appartenente al periodo prepandemico”. Il prof è poi passato a parlare di quelli che sono gli aspetti maggiormente importanti secondo la sua visione: “Da preparatore Fisico-motorio e istruttore non posso che citare l'aspetto coordinativo, che viene sempre più curato nel calcio moderno, sia per il miglioramento del giocatore che più in generale della qualità della vita della persona. Tuttavia ricoprono la stessa importanza sia la componente tecnica che quella pedagogica e sociale, le quali sono sempre inserite in un contesto di gioco per migliorare l'apprendimento e l'esperienza ludica dei ragazzi”. Davide Bonanni ha infine concluso: “La mia volontà è quella di rendere il lavoro il più individualizzato possibile. Che si tratti di ragazzi dell'agonistica o bambini della scuola calcio è importante che la nostra proposta sia sempre finalizzata a curare gli aspetti più allenabili in relazione all'età. Senza però trascurare tutte le diverse caratteristiche fisiche, coordinative e psicologiche di ciascuna età.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE