Cerca

REGIONALI

Un sabato di fuoco: tanti scontri al vertice, ora si fa sul serio

Sabato prossimo tanti scontri diretti per la testa dei cinque gironi

02 Dicembre 2021

Spes Montesacro Under 14 Regionale

La rosa Under 14 Regionale della Spes Montesacro in allenamento (Foto ©SpesMontesacro)

Giornata importante quella che si è giocata sabato scorso per quanto riguarda il campionato Under 14 Regionale. Nel Girone A, infatti, la Jem’s è riuscita, con il minimo sforzo, ad avere ragione della Dlf Civitavecchia, staccando cosi l’Aranova che osservava un turno di riposo. L’altro grande risultato di giornata è stata l’affermazione, in trasferta, dell’Ostiantica a cui è bastata la rete di Leonardi, ad inizio ripresa, per battere in trasferta il Fiumicino e raggiungere proprio i rossoblù in graduatoria a quota 12. Risultati, questi, ancora più importanti in vista del prossimo turno dove saranno proprio Jem’s Soccer e Fiumicino ad affrontarsi in una gara determinante per l’economia di questo raggruppamento. Tutto facile, invece, nel Girone B per la Spes Montesacro di Meacci che ha battuto in goleada, 8-0, il Sabazia grazie alle reti di Leoni, Marzo, Buonafede, Paterno (doppietta), Panettieri e Filippone, proseguendo cosi la sua marcia a punteggio pieno. Dietro Boreale, Fiano Romano e Circolo Canottieri Roma hanno tenuto il passo, con questi ultimi che sabato prossimo sfideranno in casa il Cantalice, in un match interessante ai fini della graduatoria. Sorpresa nel Girone C. La Spes Artiglio, prima della classe, ha infatti rallentato la sua corsa con il pareggio interno sul campo dell’Svs Roma. Un risultato che poteva far sorridere il Vescovio ma la formazione di Rea, sul campo del Club Olimpico Romano, è incappata nella prima sconfitta stagione grazie alla rete di Lombardi nella ripresa. La Petriana, in casa con il Montespaccato, non ha fallito vincendo 5-1 con le reti di Meluzio, Mele, Tascioni, Pineta e Metz, accorciando cosi la classifica che vede ora cinque formazioni nell’arco di tre punti. Sabato prossimo, però, arriva una gara che può cambiare tutto. Il Vescovio di Rea, infatti, riceve la visita proprio della Spes Artiglio, in uno scontro diretto determinante. Turno interlocutorio nel Girone D, dove le battistrada R11 Simonetta e Agorà continuano la loro marcia spedita con 7 vittorie in altrettante partite. Nel prossimo turno, entrambe, avranno compiti non proibitivi contro Pro Calcio Cecchina ed Hermada, anche se nell’economia del girone va considerata la Dreaming Football Academy, a quota 15, ma con due gare da recuperare e quindi potenzialmente in grado di raggiungere la vetta. Chiudiamo l’analisi del turno appena trascorso e di quello che potrà accadere sabato prossimo, con il Girone E. Qui la sorpresa più grande è stata la sconfitta, pesante, della Vivace Grottaferrrata sul campo della Lepanto R. Marino (5-0), uno stop che ha permesso al Ponte di Nona di Urilli di avvicinare la vetta grazie al 4-1 inflitto alla Scuola dei Leoni targato Papa, Panunzi e Di Palo (doppietta). Uno scossone importante in vista di un turno che si preannuncia ricco di contenuti con le prime quattro che si troveranno di fronte. La battistrada Vivace, infatti, riceverà la visita del Bettini, terzo, mentre il Ponte di Nona, secondo, se la vedrà con la Lepanto R. Marino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE