Cerca

DOPO GARA

Centro Sportivo Primavera, Massimi: "Non ci arrendiamo mai e lottiamo con tutti"

Il tecnico analizza il pareggio per due a due contro il Fondi

06 Dicembre 2021

Domenico Massimi Centro Sportivo Primavera

Domenico Massimi, tecnico dell'Under 14 Elite del Centro Sportivo Primavera (Foto ©gazreg)

Un Centro Sportivo Primavera che non muore mai e che diverte. Altro risultato utile per la formazione guidata da Domenico Massimi, che al Purificato di Fondi strappa un 2-2 all’ultimo respiro grazie al gol di Ortigoza al 72’ (nel primo tempo gli ospiti erano passati in vantaggio con la punizione di Proscio). Il tecnico continua a raccogliere punti e segnali positivi, e si è dichiarato fiero del suo gruppo. "Abbiamo giocato un buon primo tempo, molto equilibrato. Abbiamo segnato noi, ma sarebbe potuto finire 0-0. Nella ripresa abbiamo subito un uno-due in 5’. Sui calci piazzati lasciamo a desiderare, pecchiamo di concentrazione dentro l’area. Abbiamo concesso 2 gol, ma poi ci siamo battuti bene ed abbiamo lottato fino alla fine. Siamo arrivati parecchie volte vicino al pareggio, che abbiamo raggiunto nel recupero. Credo che sia il risultato più giusto e che paga la volontà dei ragazzi delle due squadre. Sono contento perché è un punto che muove la classifica. Non ci arrendiamo mai e lottiamo con tutti." Che sorpresa questo Centro Sportivo Primavera: "Stiamo facendo qualcosa di bello, imprevisto. Eravamo dati come l’ultima forza del torneo, siamo a 15 punti e pian piano faremo il nostro cammino e ci toglieremo delle soddisfazioni. Ci stiamo dimostrando un gruppo importante e che fa del calcio giocato il suo credo. Abbiamo vinto con la Romulea, con la Roma. Ci divertiamo e riceviamo i complimenti da tutti. Continuiamo su questa strada. Il nostro obiettivo è mantenere la categoria, sarebbe fondamentale per la società. Poi quel che arriverà sarà tutto un di più. Prima della partita ho chiesto ai ragazzi di arrivare a Natale con 20 punti. Riuscirci sarebbe un regalo enorme, ma anche quota 18 non sarebbe male. Ho preso questa squadra che nessuno le dava speranze, invece i ragazzi mi stanno dando delle soddisfazioni grandi. Sono felice di guidare questo gruppo, forse uno dei pochi nella mia esperienza dove vedo una voglia di allenarsi e di collaborare pazzesca. Il preparatore atletico è felicissimo dell’ottimo lavoro che stiamo facendo. Siamo 16, ma arriviamo fino alla fine della partita in ottimo stato. Ne approfitto per fare un complimento alla società del Fondi. In primis per l’accoglienza. Quando siamo arrivati ci hanno fatto trovare una busta con un panino ed una bottiglietta d’acqua per ogni nostro ragazzo. Sono cose bellissime, gesti che forse nel calcio non esistono più. Sono rimasto piacevolmente sorpreso e faccio loro un plauso con il cuore."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE