Cerca

REGIONALI

Fiumicino, Atletico Vescovio e Lepanto: tre vittorie per l'alta classifica

Tre successi in tre big-match che hanno rimescolato le carte nei rispettivi gironi

07 Dicembre 2021

Atletico Vescovio Under 14 Regionale

La rosa dell'Atletico Vescovio Under 14 Regionale (Foto ©AtleticoVescovio)

Quello appena trascorso è stato un weekend intendo e determinante per l’economia di almeno tre gironi dell’Under 14 Regionale. Passate otto giornate iniziano infatti a delinearsi i valori delle squadre nei rispettivi raggruppamenti, e gli scontri diretti iniziano a pesare. Nel Girone A la giornata era caratterizzata dalla sfida di altissima classifica tra la Jem’s di Simone Perrotta e il Fiumicino di Orlando. Una gara equilibrata e che poteva essere vinta da chiunque grazie ad una singola giocata. Ne è uscita fuori una partita piacevole e ricca di occasioni da gol, i tirrenici  sprecano con Becchetti e Verna e vanno sotto nel punteggio per effetto dell’autogol di Gugliandolo poco prima della mezzora. Un contraccolpo difficile da digerire, la Jems sale di tono ma al 12’ Gugliandolo si riscatta e riporta in parità i suoi, Marulanda e Sberna, da poco entrati, sono decisivi ed al 37’, proprio su un’iniziativa di questi due giocatori, arriva la rete del definitivo due a uno in favore del Fiumicino ad opera di Ieva. Una vittoria che rallenta la corsa della Jems, ora raggiunta in classifica dall’Aranova a quota 16, e che fa avvicinare il Fiumicino ad una sola lunghezza di distanza (Aranova e Fiumicino, però, hanno ancora una gara da recuperare). Nel Girone C la situazione era ancora più intrigante, perché si affrontavano Atletico Vescovio (seconda) e Spes Artiglio (prima). Hanno prevalso i biancorossi padroni di casa di mister Rea, con un due a zero che ha permesso al Vescovio di effettuare il sorpasso e passare al comando del girone. Nel primo tempo la rete di Daniele Benedetti, al 20’, ha aperto le marcature, grazie ad un perfetto pallonetto su lancio di De Angelis. Nella ripresa è arrivato il raddoppio, firmato da Luca Battelli, capace di sfruttare un bel cross di De Grenet. Ora la situazione in vetta è più che mai intricata, con ben cinque squadre (Vescovio, Artiglio, Petriana, Cor e Svs RomA), nel giro di tre punti. Chiude il quadro dei grandi confronti di questo weekend quello andato in scena domenica mattina Al Gabii per il Girone E. Il Ponte di Nona, secondo, riceveva la visita della Lepanto Real Marino, quarta forza del torneo. Una partita sulla carta alla portata della squadra di Urilli che però non è riuscita a scalfire le certezze degli ospiti. Tre a zero il risultato finale in favore della Lepanto, brava a tenere il campo nella prima frazione a dilagare nella ripresa. Un risultato questo che, accoppiato al primo pareggio della Vivace Grottaferrata in casa con il Bettini, non ha fatto altro che accorciare ulteriormente la graduatoria. I grandi confronti, però, non sono certo terminati con la giornata appena trascorsa. Nel Girone B, infatti, sabato prossimo andrà in scena la sfida tra il Fiano Romano, terzo a quota 21, e la Boreale, seconda con 22 punti. Nel Girone D l’Agorà, prima a punteggio pieno insieme all’R11 Simonetta, riceverà la Dreaming Football Academy, al momento quinta ma con due gare in meno ed impegnata domani nel recupero sul campo della Pro Calcio Cecchina, mentre nel gruppo E spazio alla partita più attesa, quella tra il Ponte di Nona, secondo a 17 punti, e la Vivace Grottaferrata, prima con 19 lunghezze.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE