Cerca

DOPO GARA

Tor Tre Teste, Greco: "Match interpretato nel modo giusto, manca cattiveria agonistica"

Le parole del tecnico dei rossoblu, dopo il pari interno nel recupero con il Giardinetti

10 Dicembre 2021

Giovanni Greco, tecnico della Tor Tre Teste (foto ©Photosportroma)

Giovanni Greco, tecnico della Tor Tre Teste (foto ©Photosportroma)

Pari nel recupero della 6° giornata del Girone C, Under 17 Elite tra la Tor Tre Teste e il Giardinetti, al gol di Koepke su rigore, ha risposto nella ripresa Marini sempre dal dischetto. Un match dai due volti per i rossoblu di Giovanni Greco, con una prima frazione in cui gli ospiti hanno interpretato meglio le due fasi di gioco, con un maggior pressing sul primo portatore dei padroni di casa, mentre nella ripresa un giro palla più veloce ha consentito alla N. Tor Tre Teste di uscire fuori, per poi trovare il pari su calcio di rigore. Di seguito le parole del tecnico dei rossoblu, Giovanni Greco: "Considerando il fatto che loro sono una buona squadra, solida, molto fisica, dove non è semplice riuscire a fargli gol e la testimonianza è la miglior difesa del raggruppamento che hanno in questo momento con solo 6 gol subiti, d'altronde non hanno mai perso. Si vede che è una squadra quadrata. Detto questo però ai miei oggi non gli posso dire niente. Hanno interpretato la gara nel modo giusto, specialmente nel secondo tempo dove gli spazi erano pochi. Venendo ai due rigori, quello nelle prime battute di gioco era clamoroso, con gara che magari si sarebbe dipanata in un altro modo, discorso all'opposto su quanto accaduto nella ripresa. Poi c'è stato un pò di nervosismo, anche perchè siamo andati sotto nell'unica loro situazione da gol del primo tempo e tolto il finale di gara dove il nostro portiere ha fatto una gran parata, non abbiamo corso grossi pericoli. Da questo punto di vista siamo stati più pericolosi. Venendo ad un discorso più in generale, i ragazzi stanno disputando un buon campionato, dovremmo essere un pò più cattivi, più cinici perchè se su tutti quei calci d'angolo conquistati, arrivavano sempre prima loro, vuol dire che ci manca ancora quella cattiveria agonistica per andare a vincere le partite anche nelle situazioni sporche. Li dobbiamo migliorare, ma in quel discorso rientrano le qualità del giocatori, noi abbiamo puntato su qualità tecniche e da un certo punto di vista paghiamo sotto l'aspetto agonistico". Tor Tre Teste ora chiamata a due appuntamenti fondamentali, a partire dalla trasferta sul campo del Tor Sapienza, con dall'altro lato scontri diretti incrociati: "Noi abbiamo partite che sulla carta possono sembrare facili, anche considerando il fatto di aver giocato due gare ravvicinate con questo recupero e la terza sarà domenica. Abbiamo comunque le risorse per affrontarle, sono gare le prossime alla portata ma dovremo sempre affrontarle nel migliore dei modi".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE