Cerca

DOPO GARA

Virtus Faiti, Pinti: "Inizio contratto, poi ci abbiamo messo cuore e carattere"

L'allenatore dei pontini, analizza il pareggio pirotecnico arrivato contro il Savio

13 Dicembre 2021

Maurizio Pinti, Virtus Faiti

Maurizio Pinti, allenatore Virtus Faiti

Un buon punto guadagnato, è quello che emerge per la Virtus Faiti di Maurizio Pinti, dopo il pari ricco di gol tra le mura amiche, contro il Savio. Il risultato di 3-3 è anche frutto del carattere mostrato dai padroni di casa, che specialmente ad inizio ripresa hanno sorpreso l'avversario, ribaltando il copione del match. Un punto che tiene attaccato il treno salvezza dei pontini e che da nuova verve, specie dopo il cambio di allenatore: "Siamo entrati in campo piuttosto contratti, venendo anche appunto da una settimana un pò particolare, con le dimissioni dell'ex allenatore, quindi siamo riusciti a fare giusto due allenamenti, tra giovedi e venerdi scorso. Ci conosciamo appena in sostanza con i ragazzi, detto questo dall'altra parte c'è il Savio, una squadra forte, il che ha reso tutto sostanzialmente più difficile. Siamo entrati in campo in realtà piuttosto molli e siamo andati sotto di due gol. Però faccio i complimenti ai miei ragazzi, perchè nonostante quello e anche paradossalmente dopo lo 0-2 abbiamo iniziato a giocare, quasi più leggeri proprio per questo. L'1-2 ovviamente a fine primo tempo ci ha dato morale e negli spogliatoi parlando, ci siamo detti che o la perdevamo prendendo un altro gol, oppure ce la giochiamo essendo anche in casa. Non avevamo niente da perdere a quel punto e devo dire che siamo stati bravi e anche fortunati. Poi ovviamente una squadra come il Savio reagisce e li, abbiamo un pò pagato dazio. Nel finale loro volevano vincere e siamo stati bravi a tenere con carattere il risultato". Virtus Faiti che adesso è atteso da un altro impegno importante, sempre tra le mura amiche, domani ci sarà il derby di recupero contro il Montello quarto in classifica: "Partita a cui approcciamo al meglio, specie dopo aver conquistato questo punto che fà morale e tiene la classifica in un certo modo per quel che è il nostro obiettivo. Poi ovviamente ce la giocheremo cosi come fatto oggi. Ripeto, sono veramente contento per il cuore che hanno messo i ragazzi nel match".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE