Cerca

L'INTERVISTA

Audace, Vertuani: "Società fantastica. Contento del percorso fatto fino ad ora"

Il tecnico analizza l'avvio di campionato e il lavoro da fare nelle prossime settimane

17 Dicembre 2021

Luca Vertuani, Audace

Luca Vertuani, tecnico dell'Under 14 Regionale dell'Audace (Foto ©Audace)

Tre vittorie nelle ultime quattro partite giocate. L’Audace di Luca Vertuani sembra aver trovato il ritmo giusto in campionato, come conferma anche il successo ottenuto nel recupero di campionato di mercoledì contro il Città di Valmontone, vinto per due a uno: "Sono molto soddisfatto dei ragazzi – dice il tecnico - e del percorso fatto fino adesso. Abbiamo sicuramente perso dei punti nelle prime partite, io sono arrivato solo due giorni prima dell’inizio del campionato, c’è voluto un po’ di tempo per conoscerli e trovare un assetto tattico giusto. Con il Valmontone è stata una bella partita con un avversario all’altezza della situazione, loro sono molto bravi ma abbiamo tenuto il campo molto bene, trovando il vantaggio con un colpo di testa di Morelli. Dopo il loro pareggio su rigore, abbiamo trovato il due a uno con uno stupendo calcio di punizione di Tucci." Una vittoria e un trend che può far ben sperare, anche in virtù della difficile partita di sabato contro la Lepanto Real Marino, attuale seconda forza del torneo: “Sono sicuramente molto soddisfatto, non dobbiamo adagiarci o pensare di essere arrivati, ma deve essere un punto di partenza per affrontare poi le altre sfide che ci rimangono. Sabato incontriamo la seconda in classifica, sarà una gara tosta. Purtroppo è un mese che abbiamo tre assenze importanti causa Covid, anche con il Valmontone abbiamo giocato con due uomini in meno visto che sono stati espulsi il portiere e l’attaccante, si tratta quindi di cinque ragazzi in meno. In generale, però, sono soddisfatto, il lavoro sta pagando. Sul campionato non posso fare previsioni, lavoriamo settimana per settimana ed ogni giorno per poi mettere in pratica il sabato quello che abbiamo preparato. Fino ad ora sono entusiasta e molto contento del riscontro che ho dai miei ragazzi." Luca Vertuani ci tiene poi a ringraziale la società, l’Audace, per l’accoglienza e per la professionalità nella quale si trova a lavorare tutti i giorni: “Abbiamo dei mezzi importanti, una società fantastica. Dopo 8 anni passati a Tivoli e due anni di stop causa Covid, mi sono inserito in una società che ha una storia, che ti mette a disposizione di tutto . Voglio ringraziarli per come ci trattano e per come mi hanno accolto, sono come una grande famiglia ma molto professionali. Sono contento di stare qui a Genazzano e combattere per i colori dell’Audace, una società importante che ha la prima squadra in Eccellenza." Lo sguardo è poi rivolto al lavoro da fare in futuro: “Dobbiamo migliorare sicuramente dal punto di vista della continuità, della cattiveria e dell’approccio alla partita, cercando di ripetere quello che abbiamo fatto con il Valmontone, con la De Rossi o con la Scuola dei Leoni, che sono le ultime tre vittorie che abbiamo fatto. Se riusciremo a dare continuità nell’approccio alle partite come abbiamo fatto in queste tre gare, allora i risultati arriveranno”. Un percorso, questo, che Luca non compie da solo, ed è per questo che nel finale ci tiene a porre l’accento su chi gli sta vicino: “ Un ringraziamento speciale va alla mia compagna, Valentina, che mi sostiene e mi supporta in questa mia passione."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE