Cerca

FOCUS

Atletico Torrenova e il mese del rilancio. Ora il futuro è più roseo

La formazione di Brusca ha conquistato 9 punti nelle ultime 4 sfide, tirandosi via dalla zona calda

22 Dicembre 2021

Valerio Brusca

Valerio Brusca, tecnico dell'Under 14 Elite dell'Atletico Torrenova (Foto ©Atletico Torrenova)

Tre vittorie nelle ultime quattro partite, così è ripartito di slancio l’Atletico Torrenova. Un rendimento altalenante per la squadra di Brusca, che dopo un inizio fantastico con due vittorie nelle prime due partite, non aveva più conosciuto la vittoria fino alla nona giornata. Sei sconfitte consecutive che potevano pesare come un macigno su una formazione di Under 14, ma l’Atletico è stato bravo a soffrire e risorgere, con la grande affermazione interna dello scorso 27 novembre sulla Tivoli. Quel sei a zero nei confronti dei tiburtini ha ridato certezze e convinzioni al gruppo, capace di ripartire con le reti di Okafor (doppietta), Barcellani, Struffi, Peng e Calcagni. Dopo quella goleada un altro stop importante, per 9-0 sul campo del Frosinone, ma ancora una volta la squadra di Brusca ha saputo tirarsi fuori da una situazione difficile nel momento peggiore. La squadra si è ricompattata e contro il Ceprano, in casa, è arrivata la quarta vittoria in campionato. Un tre a due sofferto, con la doppietta di Mastrovincenzo in apertura e la rete di Okafor nella ripresa. Sabato scorso, contro la Pro Calcio Tor Sapienza, l’ultimo acuto. Su un campo non semplice, e in un vero e proprio scontro diretto per la salvezza, la formazione di Brusca ha saputo soffrire, trovando il vantaggio in partenza grazie alla rete di Russo, e mettendo al sicuro il risultato a pochi minuti dal termine con il gol di Imparato. Un due a zero che ha permesso alla formazione casilina di guardare con maggiore ottimismo e tranquillità alle prossime sfide. Ora sono 15 infatti i punti in classifica, con un rassicurante +8 sulla terzultima, proprio la Pro Calcio Tor Sapienza. Un bottino importante maturato nell’ultimo mese di campionato, che potrà permettere ai ragazzi di Brusca di preparare al meglio l’ultimo impegno del girone di andata, in programma con il Cassino (penultimo), il prossimo 8 gennaio. In caso di vittoria, infatti, Okafor e compagni potrebbero mettere un altro tassello importante sulla strada della salvezza, potendo poi giocare il girone di ritorno con una maggiore serenità.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE