Cerca

Scuola Calcio

Cortina Sporting Club, Pinelli: "Soddisfatti sia tecnicamente che per i numeri"

Il responsabile del settore di base biancoverde fa un bilancio sulla prima parte di stagione e parla di come stia procedendo il lavoro a Via del Casale Piombino

24 Gennaio 2022

Michele Pinelli, responsabile della Scuola Calcio del Cortina (Foto ©Cortina Sporting Club)

Michele Pinelli, responsabile della Scuola Calcio del Cortina (Foto ©Cortina Sporting Club)

È tempo di bilanci sulla prima parte di stagione anche per quel che riguarda la Scuola Calcio in casa Cortina Sporting Club. Le risposte sono state più che positive in questi mesi, sia in termini tecnici che di numeri. A confermarcelo ci sono le parole di Michele Pinelli, responsabile del settore di base biancoverde: "Siamo molto contenti di come siamo ripartiti a settembre, venivamo da un periodo difficile soprattutto per i bambini quindi c'è stato un lavoro importante proprio dal punto di vista delle relazioni e del riprendere a fare attività insieme ai compagni ed agli amici, siamo cresciuti tanto sotto questo punto di vista. I gruppi si sono strutturati bene sia a livello numerico che di qualità tecniche: siamo molto contenti con le categorie Piccoli Amici e Primi Calci perché abbiamo raggiunto un buon numero di iscritti e stiamo iniziando a strutturare anche le squadre degli Esordienti che nei prossimi anni faranno le categorie dell'Agonistica". L'inizio del nuovo anno è stato purtroppo caratterizzato dalle problematiche legate al Covid che hanno portato a delle limitazioni momentanee nel mondo dello sport, ma il lavoro prosegue comunque sempre con dedizione ed impegno a Via del Casale Piombino: "Stiamo prestando sempre la massima attenzione per rispettare al meglio tutti i protocolli imposti dagli organi competenti. Abbiamo avuto delle settimane caratterizzate purtroppo da molte assenze ma, già dalla scorsa, i numeri di presenze sono in continua crescita. Stiamo cercando di far vivere questi giorni di allenamenti ai ragazzi con un po' di spensieratezza, visto comunque il periodo già complicato che stiamo vivendo, dando valore all'importanza dello sport in momenti come questo". La voglia di riprendere l'attività a pieno regime è tanta, soprattutto da parte dei ragazzi che fremono per tornare a disputare partite: "Siamo fiduciosi che si possa ripartire al più presto e restiamo in attesa di nuovi sviluppi, con tanta voglia di tornare a giocare per permettere ai nostri ragazzi di vivere un po' di quotidianità".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE