Cerca

l'intervista

Atletico 2000, il dg Paolo Pucci: “Adesso viene il bello...”

Il dirigente del club biancorosso: “Siamo al giro di boa della stagione, dai ragazzi ci aspettiamo che diano il massimo in ogni partita”

11 Febbraio 2022

Atletico 2000, il dg Paolo Pucci: “Adesso viene il bello...”

Paolo Pucci, dg dell'Atletico 2000

L'Atletico 2000 si prepara a lanciarsi nella seconda parte di stagione. A serrare le fila in casa biancorossa ci pensa il direttore generale Paolo Pucci: “E' stato un inizio di stagione in salita ma lo sapevamo e non ci siamo fatti trovare impreparati. Abbiamo cambiato tanto e nello sport serve tempo per metabolizzare i nuovi metodi di lavoro e vedere i frutti che questo processo di cambiamento sta portando. Ora siamo il giro di boa e sono certo che il bello arriverà proprio adesso. Da qui in poi – continua il dg – non mi aspetto altro se non il massimo da ognuno dei nostri ragazzi. Non abbiamo particolari obiettivi in termini di classifica o risultati, pretendo però che le nostre squadre siano unite e compatte nel rendere la vita difficile a chiunque giochi contro di noi. Dobbiamo giocare ogni partita al massimo, senza paura e fiduciosi del lavoro che è stato fatto”. Proprio a proposito del lavoro svolto, Pucci si dimostra soddisfatto: “Ciò a cui miriamo è la formazione dei nostri giovani calciatori. Lavoriamo ogni giorno per trasferirgli quel bagaglio tecnico, tattico ma anche umano composto da insegnamenti che saranno fondamentali nella loro crescita come uomini e calciatori indipendentemente dalla categoria che andranno ad affrontare. Sono certo che la strada intrapresa sia corretta tant'è che il nostro lavoro è stato notato da molte società professionistiche che stanno attingendo alle nostre squadre. Di questo siamo fieri ed orgogliosi perchè è quello per cui lavoriamo e ciò in cui crediamo. Siamo contenti di quanto è stato fatto ma sappiamo che la strada è ancora lunga ma, grazie anche ad uno staff di prim'ordine, non ci spaventano né il lavoro né la competizione”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni