Cerca

L'INTERVISTA

Trastevere, Pasqualini: "Sarà un crocevia per le finali, Ostia Mare e Vigor le favorite"

Il tecnico ha parlato dello scontro diretto contro i biancoviola, con uno sguardo alla corsa play off

22 Aprile 2022

Trastevere Under 14, foto di gruppo

Trastevere Under 14 Elite, foto di gruppo (Foto ©Trastevere)

Un match cruciale per il Trastevere di Manuel Pasqualini che è atteso dallo scontro diretto per i play off in casa dell’Ostia Mare. Il tecnico ha spiegato come ha preparato la gara, elogiando anche gli avversari: "Abbiamo preparato il match come tutti gli altri impegni. Sicuramente è una partita importante che ci permetterà di capire se il prosieguo della stagione sarà ancora più positivo perché fino ad oggi è enormemente positivo. Arrivare ai play off sarebbe qualcosa di storico, il Trastevere non ci è mai riuscito. I ragazzi si sono allenati forte come accade dall’inizio dell’anno. Conosco bene l’Ostia Mare, è una società ambiziosa in cui ho allenato e ho ottimi ricordi. Loro sono una squadra forte che non molla mai e lo hanno dimostrato ottenendo grandi risultati. Anche il risultato dell’andata è stato bugiardo, loro non meritavano un passivo così pesante. Hanno tutto per arrivare alle finali". Il Trastevere è in piena lotta per i play off, ci sono 2 posti a disposizione e la lotta include Ladispoli, Vigor Perconti e ovviamente l’Ostia Mare. Ecco chi sono le favorite per Pasqualini: "I blaugrana sono favoriti, sono la squadra che a livello di capacità tecniche è la più forte. L’altra favorita è l’Ostia Mare: ha un calendario favorevole e meritano per il percorso che hanno fatto di arrivare ai play off. Loro hanno l’opportunità di giocare in casa e hanno un calendario favorevole, sappiamo che per noi sarà molto complicato. Sarà un bivio della stagione fondamentale per entrambe". Il tecnico è molto soddisfatto del processo di crescita dei suoi ragazzi in questa stagione: "C’è stata una crescita esponenziale, ho sempre visto i ragazzi migliorare. Sono molto soddisfatto del percorso che hanno fatto, anche la società è contenta del gruppo. Il percorso fatto fino ad ora rispecchia le qualità di questo gruppo. Arrivare ai play off sarebbe qualcosa di storico perché davanti a noi ci sono società molto più blasonate". L’allenatore dei rionali ha spiegato quale è per lui l’aspetto fondamentale per questa corsa ai play off: "L’elemento fondamentale da qui alla fine e anche dopo è la testa. Testa e motivazione sono alla base di tutto. Non si tratta più di componenti tecniche e tattiche ma più motivazionali. Chi avrà più motivazione e voglia arriverà fino in fondo. Bisognerà avere la giusta mentalità per arrivare a raggiungere traguardi importanti. La Vigor ha questa mentalità, è abituata a fare le finali così come l’Ostia e in parte anche il Ladispoli. Arrivare alle finali per noi sarebbe come vincere uno scudetto per come siamo partiti a inizio stagione. Per quanto ci riguarda l’obiettivo fondamentale è sempre la crescita dei ragazzi ma siamo in piena lotta e quindi vogliamo dare tutto per arrivarci. Ovviamente nelle fasi finali conterà molto l’aspetto tecnico ma si tratta di partite secche e può succedere di tutto".
 
 
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE