Cerca

Regionali

Maurizio Abundo, Indomita Pomezia: "Dispiace sia finita con una retrocessione"

Le parole del tecnico dopo il ko con il Pomezia, ultimo impegno in campionato

31 Maggio 2022

Maurizio Abundo, Indomita Pomezia

Maurizio Abundo, allenatore Under 16 Indomita Pomezia

Due risultati su tre avrebbero garantito all’Indomita Pomezia la permanenza nella categoria regionale dell’Under 16, invece nel derby contro il Pomezia è arrivata una sconfitta che condanna i ragazzi di mister Maurizio Abundo alla retrocessione nei provinciali. A fine gara il tecnico giallonero non può fare altro che rendere merito agli avversari: "Faccio i complimenti al Pomezia – concede sportivamente – che hanno disputato una partita più vogliosa e determinata di quanto non sia riuscito a noi. Dopo l’espulsione del loro giocatore ad inizio gara avevo consigliato ai miei ragazzi di sfruttare l’ampiezza, di allargare il gioco con il possesso palla, ma non sempre siamo riusciti a seguire questa indicazione. Credo, però, che non sia stata colpa della mia squadra quanto piuttosto merito del Pomezia, che ha messo tanto vigore in campo dopo l’inferiorità numerica ed è riuscito a sopperire a questa difficoltà. Certamente noi potevamo fare qualcosa in più, ma resto lo stesso soddisfatto del cammino fatto dalla squadra: parliamo di un gruppo totalmente nuovo formatosi quest’anno, non dimentichiamo questo aspetto. Dispiace che sia finita con una retrocessione, i ragazzi non la meritavano assolutamente perché hanno fatto dei grandissimi passi avanti nel corso di questo campionato. Abbiamo iniziato la stagione con tante difficoltà, ma nella fase finale sono rimasto io stesso impressionato in alcune partite del gioco, della voglia, della combattività e della qualità espressi dai ragazzi. In questa sfida decisiva ci è mancata solo un po’ di fame, che invece il Pomezia ha avuto".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE