Cerca

l'intervista

Unipomezia, Formicola: “Vogliamo far crescere il settore giovanile”

Il responsabile della scuola calcio affiancherà Lo Russo alla guida del vivaio rossoblù: “Incarico importante, ringrazio la società per la grande fiducia”

03 Giugno 2022

Unipomezia, Formicola: “Vogliamo far crescere il settore giovanile”

L'Unipomezia continua a lavorare per dare un'ulteriore spinta al proprio settore giovanile. Assieme a Domenico Lo Russo, recentemente nominato come responsabile del vivaio rossoblù, ci sarà Emiliano Formicola che manterrà anche il suo attuale incarico di responsabile della scuola calcio: “E' un incarico importante e ringrazio la società per aver scelto me. Non vedo l'ora di ripagare la fiducia del presidente Valle, del vicepresidente Morelli ma anche del ds Maurizio Proietti e del dottor Stazi. La società ha voluto ripartire da figure interne al club per dare una nuova spinta alle giovanili e proprio questo sarà il nostro obiettivo. Lavorerò al fianco di mister Lo Russo, una figura che stimo tantissimo e assieme alla quale daremo il massimo per far crescere ancora di più i giovani calciatori dell'Unipomezia”. Formicola prosegue poi indicando la via: “Non vogliamo fare rivoluzioni quanto piuttosto intervenire dove ce ne sarà bisogno, rinforzando magari i gruppi che quest'anno hanno avuto qualche difficoltà ma anche puntellando le squadre che sono andate bene in maniera tale da ricoprire un ruolo ancora più importante nei prossimi campionati”. In chiusura, Formicola parla poi del rapporto costante che ci sarà tra giovanili e scuola calcio: “Vogliamo che la scuola calcio sia un bacino da cui le nostre giovanili possano attingere per creare un vivaio d'eccellenza e che possa produrre giovani calciatori importanti. Per quanto riguarda poi la scuola calcio ci tengo a spendere un ringraziamento per la responsabile della nostra segreteria, Barbara Gianfagna, che ogni giorno lavora la meglio per coordinare tutte le attività dando un contributo che per noi è importantissimo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE